RADDOPPIATI GLI AGRITURISMI ASSOCIATI, NUOVO SPOT SULLE TV REGIONALI

Nell’assemblea provinciale di ‘Terranostra Pistoia’ illustrate anche le novità normative su piscine e fattorie didattiche
Giuntini, Landini, Tropiano
Giuntini, Landini, Tropiano

PISTOIA. Terranostra Pistoia ha raddoppiato gli agriturismi affiliati e punta a crescere ancora. La principale associazione di agriturismi italiani ha tenuto l’assemblea provinciale. Sono 22 le imprese agricole in provincia che hanno scelto di condividere la filosofia degli autentici agriturismi, che ottengono reddito integrativo da turisti interessati a pernottare o gustare pietanze in azienda. Tratti distintivi importanti, per l’associazione che fa parte della rete Campagna Amica-Coldiretti: “sia per le aziende associate a Terranostra che ricevono servizi qualificati, sia per i cittadini che scelgono di vivere esperienze a contatto con la natura e con l’alimentazione genuina – spiega Roberta Giuntini, presidente di Terranostra Pistoia – . Tratti distintivi sintetizzati in due spot che presto saranno trasmessi su reti televisive toscane”. Lo spot, grazie anche al contributo della Camera di Commercio di Pistoia, è stato girato in agriturismi pistoiesi: Abbonbrì di Montemagno, I Taufi di Cutigliano, Il Calesse di Montorio e La Fattoria il Cassero di Cantagrillo. Lo spot è realizzato da Atom Production, cooperativa pistoiese associata a UeCoop, l’Unione Europea delle Cooperative promossa da Coldiretti.

“Fare rete è indispensabile per portare avanti la nostra filosofia. A Pistoia lo spirito di collaborazione tra agriturismi e altre strutture della rete Coldiretti è positivo e i risultati si vedono” ha evidenziato Andrea Landini, presidente Terranostra Toscana.

Tra le novità normative evidenziate in assemblea, la necessità di specifica formazione per chi si occupa delle piscine, eventualmente presenti in azienda, come prevede la normativa regionale.

Fattorie didattiche. La regione Toscana ha approvato la legge che istituisce l’albo delle fattorie didattiche, “ora si attendono i regolamenti attuativi entro maggio – spiega Roberta Giuntini –. L’albo darà ai tanti agriturismi pistoiesi, che già operano nel campo della formazione ‘all’agricoltura’, il giusto riconoscimento e visibilità”.

[coldiretti pt]

andreaballi@linealibera.info

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento