RADUNO DEL GRUPPO FACEBOOK PER RICORDARE BEPPE VIOLA

Sabato 13 giugno, dalle 19, al circolo delle Grazie
Beppe Viola
Beppe Viola

PISTOIA. Quelli che gli erano talmente affezionati da ricordarselo battuta per battuta, frase per frase, servizio per servizio, 33 anni dopo la sua prematura (e dolorosissima) dipartita.

Torna anche questa tarda primavera il raduno del gruppo Facebook Quelli che sono nati con i servizi della Ds di Beppe Viola, nato da un’idea del giornalista/scrittore Gianluca Barni per ricordare le gesta di un genio, Beppe Viola appunto, e che, pian piano, ha raccolto tanti amici, virtuali e reali.

Come ebbe modo di affermare qualche anno fa Massimo Morgia, allenatore di calcio e uomo vero, “il raduno, questo raduno, rende reali tanti volti che, nei social network, resterebbero virtuali”.

Beppe 3
Beppe Viola in una intervista

Splendido che, anno dopo anno, si aggiungano persone da tutta Italia: all’inizio timorose, addirittura restie a partecipare, poi, una volta conosciuto l’ambiente, incontrati gli altri, nei secoli fedeli come l’Arma dei Carabinieri, pronti a qualsiasi sacrificio pur di condividere un’emozione, l’emozione del Beppe, vivo come allora vivo più di numerosi vivi.

Quest’anno il raduno cambia sede: non più il Circolo Arci di Santomato, che ringraziamo e che speriamo possa riabbracciare “Quelli che…” in futuro, ma quello de Le Grazie (a partire dalle 19 di sabato 13 giugno), sull’incantevole collina pistoiese.

Un modo nuovo di far osservare la città di Pistoia, specie al tramonto e di notte, ai tanti amici che verranno da fuori provincia e regione. Sono annunciate, infatti, persone di Roma, Milano, Palermo, Udine, Bolzano, Bologna, Firenze e ancora Siracusa, Monza, Frosinone e chissà di quante altre parti di questo nostro Belpaese.

Benvenuto Caminiti
Benvenuto Caminiti

Interverranno, quali ospiti d’onore, i giornalisti Nestore Morosini, già grande firma dell’automobilismo del Corriere della Sera, il giornalista/scrittore Benvenuto Caminiti, storico nonché innamorato del Palermo e di Palermo, fratello dello scomparso Vladimiro, il disegnatore/caricaturista Franco Bacci, in arte Bac, che presenterà dei lavori realizzati per la circostanza e tanti altri ancora.

Un raduno semplice, ma aggregante, ove ci sarà la possibilità, per tutti, di esprimersi: dapprima, dalle 19, la cena (a menù estroso, del cuoco/pizzaiolo Jonny Tonel: ne vale la pena), poi chiacchiere di vita e di sport.

Con un occhio, in alto, alla stella più bella: Beppe che, tra una partita a carte con el paròn Rocco, Anquilletti l’anguilla e Giuan Brera e qualche simpatica presa per le mele, lancerà uno sguardo benevolo agli astanti. Prosit!

[ufficio stampa quelli che…]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento