razzisti. AGLIANA, UNA GIUNTA FONTANIANA?

Lo stile argomentativo di Attilio Fontana piace anche ad Agliana dove, nella nuova bozza dello Statuto del Comune, viene riportata la discriminazione della razza
Il politico lombardo Attilio Fontana

AGLIANA. La giunta di Mangoni, non è certo famosa per coerenza, legalità e legittimità, viste le numerose incongruenze amministrative e gestionali sulle quale incombono controversie, vertenze e inchieste, partendo dalla questione Agisport, passando per la lite con il Dott. Mauro Goduto, la vertenza del Dott. Nesti e altre numerose.

A fare supplemento alla sequela delle criticità giunge la nuova bozza dello statuto, tardivamente elaborato con una pecca politica che ci ha fatto sobbalzare: la parola razza.

La stessa che quando è stata fatta dal candidato alla Regione Lombardia Attilio Fontana ha fatto riempire fiumi d’inchiostro le pagine dei quotidiani e di bit gli schermi degli smartphone.

Ad Agliana, viene riproposta nel nuovo Statuto, certamente superato e dimenticato dal trio Mangoni/D’Amico/Nerozzi.

Infatti, nella nuova bozza, all’articolo 2 si stabilisce – al terzo in elenco – la razza come una categoria discriminante delle persone.

Questo il testo pedissequo: 1. omissis.  2. Garantisce pari dignità e pari opportunità alle persone, indipendentemente dal sesso e dall’orientamento sessuale, dalla razza, dalla lingua, dalla religione, dalle opinioni e condizioni personali e sociali e tutela il diritto alla vita e alla sicurezza personale di tutti gli esseri umani. 3. omissis

L’Amministrazione di Mangoni si distingue così in modo fattivo alla più eloquente tradizione dell’area di centro – destra, propria e caratteristica del renzismo: ricordate il cambiamento di verso promesso all’insediamento di Mangoni? Sta arrivando.

Vale sempre la regola che è dalle piccole cose che si può riconoscere il grande esempio?

[Alessandro Romiti]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento