reading musicale. PROVATE A RIPARARE IL MONDO! DIALOGANDO CON ALEX LANGER

Lo spettacolo è in programma sabato 26 febbraio alle 21,15 al teatro Pacini

La locandina

PESCIA. Il duo Walter Girardi e Federico Calandra presenta il reading musicale “Provate a riparare il mondo, dialogando con Alex Langer” al Teatro Pacini di Pescia, sabato 26 febbraio ore 21.15, con ingresso gratuito.
Un viaggio attraverso alcuni dei testi più significativi di Alex Langer, ecologista, pacifista, costruttore di ponti, europarlamentare europeo dei Verdi, morto suicida al Pian dei Giullari a Firenze il 3 luglio 1995. L’evento diventa occasione per ricordare quanto siano attuali il pensiero, le idee e gli scritti di Alex Langer a quasi 30 anni dalla sua morte.
Un dialogo, a tratti un monologo, che affronta alcune delle tante tematiche care a Langer, partendo dagli “strani giorni” che stiamo vivendo oggi per arrivare al suo testamento spirituale “Non siate tristi, continuate in ciò che era giusto.”
Questo evento si inserisce nella “Cultura della Cura”, la rassegna promossa dagli Amici del Padule di Fucecchio per la Biodiversità, e dal Centro di Ricerca del Padule di Fucecchio, per divulgare esperienze e testimonianze relative al tema della cura della casa comune, che vede in questa circostanza anche la partecipazione del Comune di Pescia che ha patrocinato l’evento.

Le ultime due edizioni di questa rassegna erano state dedicate all’Enciclica di Papa Francesco “Laudato sì”, che presenta evidenti punti di contatto con il pensiero di Langer. Infatti il concetto di “conversione ecologica della società”, di cui Langer aveva compreso tutta l’urgenza oltre 30 anni fa, coniugava il valore della tutela della natura con quello di una società più equa. Ciò che rende forse ancora più preziosa oggi la figura di Langer è la dimensione morale del suo agire, la sua grande sensibilità, la sua estrema coerenza ed il totale disisteresse per la propria affermazione personale.

Egli è stato una sorta di moderno “guerriero dell’arcobaleno” che ha insegnato a camminare con passo leggero sulla Terra e ha indicato con forza la via del dialogo fra i popoli, a dispetto dei venti di guerra che hanno soffiato forte negli anni ’90 e che non cessano ancora di soffiare.
“Provate a riparare il mondo” non è semplicemente un omaggio a Langer, ma anche una profonda riflessione a voce alta sulla situazione di crisi socio, climatica e ambientale che stiamo vivendo e che partendo proprio dai pensieri di Langer vuole immaginare e suggerire come costruire un futuro diverso.

Iniziativa promossa da:
Amici del Padule di Fucecchio per la Biodiversità,
Centro di Ricerca, Documentazione e Promozione del Padule di Fucecchio
Comune di Pescia

[amici del padule di fucecchio per la biodiversità]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email