REAL, AD ALBA DECIMATO MA DETERMINATO

Bonacchi in azione
Bonacchi in azione

AGLIANA. Tutto da guadagnare. Oggi, domenica 22 marzo, il Real Aglianese sarà di scena ad Alba, nel cuneese, a partire dalle ore 15, contro la seconda forza della classifica del campionato femminile nazionale di serie B, girone A.

Sarà un Real decimato quello che disputerà la 9.a giornata di ritorno: agli allenatori Armando Esposito e Alfredo Maniscalco, infatti, mancheranno la trequartista Linda Gavagni, recentemente operatasi al ginocchio (annata finita), e mezza difesa, visto che Palazzo e Orlandi sono acciaccate e Pizzirani resterà a casa per problemi di lavoro. Probabile che vengano aggregate all’ultimo istante le giovani Qafoku e Rivo. Nonostante tutto, uno dei due tecnici, Esposito, fa professione di ottimismo.

“Stiamo affrontando la fase cruciale del torneo (mancano 5 partite alla fine della stagione regolare, nda) con una formazione che è indubbiamente più debole di quella che lo scorso anno vinse il torneo di serie C. Ciò premesso e pur considerando che continuiamo ad allenarci poco e male, c’è da dire che proveremo a bloccare tatticamente la formazione piemontese, sperando di riuscire a conquistare almeno un punto, che per noi sarebbe prezioso.

È una partita nella quale abbiamo poco da perdere e molto da guadagnare. In questo finale di annata avremo due gare terribili, con Alba e Luserna, saremo di scena ad Alessandria e poi ospiteremo la Scalese e andremo a trovare l’ultima della classe, il Ligorna. Avremmo bisogno di fare almeno 7 punti per sperare nel quart’ultimo posto e non so neppure se ci basterebbero”.

[real aglianese]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento