REAL AGLIANESE, AMARISSIMA SCONFITTA SARDA

Armando Esposito
Armando Esposito

AGLIANA. Quarta sconfitta in sette gare disputate (il recupero casalingo con la Molassana Boero Genova verrà disputato il 6 gennaio 2015) per il Real Aglianese. Nell’8° turno d’andata del campionato femminile nazionale di serie B, girone A, la squadra neroverde, allenata dal duo Armando Esposito-Alfredo Maniscalco, ha ceduto 1-0 sul terreno da gioco del Caprera. Sardegna amara, quindi, questa volta per le calciatrici pistoiesi, passate in svantaggio al 17’ del primo tempo per una rete di Tosi e mai in grado d’imbastire una reazione degna di nota.

I tecnici, costretti a fare a meno della convalescente Mariani, di Puopolo e Dervishi per problemi di lavoro, hanno schierato Francesca Sacchi in porta, difesa con da destra a sinistra Buracchi, Pizzirani, Aliaj e Orlandi, centrocampo con Carrozzo, Gavagni, Bonacchi e Del Francia, attacco con la debuttante Alice Sacchi, che però non ha inciso, e Menchetti (sostituita al 20’ del secondo tempo da Maddaloni). Prestazione incolore quella delle nostre portacolori, mai veramente pericolose, spesso a trotterellare per il campo senza costrutto.

“L’analisi della partita è presto fatta: da tempo sto richiamando il gruppo a un maggiore impegno durante la settimana. Lì nascono i successi o gli insuccessi domenicali – afferma Esposito –. Siamo una matricola, che in estate non si è rafforzata con gente di categoria. Possiamo rimanere in B, dunque, soltanto se ci alleniamo più (e meglio) delle altre compagini. Invece ciò non accade e bisogna che qualcuno se ne renda conto. Adesso, comunque, nessuno drammatizzi: l’ambiente deve restare sereno. Pensiamo piuttosto a lavorare sodo. Soltanto così rialzeremo la testa”.

[comunicato real aglianese]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento