REAL AGLIANESE, TRA ISCRIZIONE ALLA B E POSSIBILE STORICO TRIS DI VITTORIE

Dopo aver vinto il campionato di serie C e strapazzato Livorno in Coppa Toscana, la squadra allenata da Esposito potrebbe calare la tre carte vincenti di oggi 7 giugno
Real 2013-2014
Real 2013-2014

AGLIANA. C’è una squadra che “rischia” di fare uno storico tris (triplette, per le “vedove” di Mourinho): è il Real Aglianese, calcio femminile. Dopo aver vinto il campionato di serie C e strapazzato Livorno in Coppa Toscana (6-1 in 10 dal quarto d’ora, per gradire), la squadra allenata da Armando Esposito potrebbe calare la tre carte vincenti domani, sabato 7 giugno, sul far della sera, dopo aver giocato, in Supercoppa Toscana alle Due Strade a Firenze, con il Don Bosco Fossone Carrara e lo stesso Calcio Femminile Livorno Sorgenti.

La formazione, capitana dal talentino montecatinese Cristina Mariani, alla ricerca dell’ennesima soddisfazione stagionale, la dirigenza a caccia di risorse per potersi iscrivere alla cadetteria nella prossima annata e per garantirsi un avvenire sereno. Singolare che a Pistoia e provincia gli sponsor guardino a tutto, sovvenzionando realtà ove spesso si opera alla giornata, senza programmazione alcuna, e abbiano molto reticenze ad avvicinarsi al calcio donne, che è sport in lento, ma costante sviluppo, visto che trattasi di un football più umano e ancora lontano dal business feroce di quello maschile.

È proprio vero: si fa un gran discorrere di principi e valori e poi, in fondo in fondo, chi se ne frega se un club non tende ad aggregare, a far socializzare, divertire, crescere i giovani, tenendoli lontani dai pericoli della strada. Ci danno per certo, comunque, che domani a seguire il Real allo stadio Buozzi di Firenze ci siano ben due amministratori pubblici, i neo assessori allo sport e al bilancio del Comune di Agliana.

Un segnale importante: significa, noi lo leggiamo così, che l’amministrazione comunale aglianese supporterà il Real nella sua lotta contro il tempo all’iscrizione. Giusto. Si riconosca il ruolo non solo sportivo, ma pure sociale del sodalizio della Piana pistoiese. E “una tantum”, non ci si volti dall’altra parte quando c’è qualcuno che tende una mano, chiedendo aiuto.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento