REAL SENZA SPERANZE CONTRO UN ORISTANO DA APPLAUSI

Le neroverdi soccombono sotto un 5-0. Non c’è stata praticamente partita dinnanzi all’allenatore del Firenze di A, Sauro Fattori, che sedeva in tribuna
Real in azione
Real in azione

AGLIANA. Una sconfitta annunciata. Com’era facilmente prevedibile, il Real Aglianese, privo della squalificata Aliaj, delle infortunate Gavagni, Bini e Palazzo e di Puopolo, alle prese con problemi di lavoro, è uscito sconfitto con un rotondo 5-0 dall’Oristano allo stadio Germano Bellucci di Agliana, nella 5° giornata di ritorno del campionato femminile nazionale di serie B, girone A.

Non c’è stata praticamente partita dinnanzi all’allenatore del Firenze di A, Sauro Fattori, che sedeva in tribuna (ha dato forfait, invece, il ct della Nazionale azzurra under 17, Enrico Maria Sbardella). La squadra guidata dal duo Armando Esposito-Alfredo Maniscalco ha giocato alla pari una decina di minuti scarsi per poi crollare una volta passata in svantaggio. Le sarde hanno aperto le marcature al 10’ con Agus e poi raddoppiato al 21’ con Carta e triplicato al 29’ con Gueli. Nella ripresa ecco le reti di Deriu, al 3’ e 13’.

I tecnici neroverdi hanno schierato Francesca Sacchi tra i pali (rilevata al 35’ del st da Mannucci), difesa a quattro con, da destra a sinistra, Lamparelli, Dervishi (uscita al 37’ del pt per una distorsione alla caviglia e sostituita da Orlandi), Pizzirani e Qafoku, centrocampo a quattro con Alice Sacchi, Bonacchi, Mariani e Rivo, coppia d’attaccanti composta da Bugiani e Secchi. In panchina, a far numero, è rimasta Bini, inutilizzabile.

“Stavolta non c’è stata gara ed è necessario fare i complimenti alle nostre rivali, capaci di disputare una buona prova, ordinata e puntuale. Voltiamo subito pagina, pensando alla prossima trasferta, che ci vedrà impegnati domenica prossima sul campo del Lagaccio Genova”. Real che scende al terz’ultimo posto della classifica in compagnia del Caprera, superato 2-1 tra le mura amiche dalla Scalese, a 15 punti (la Scalese sale a 17). Torino penultimo a 10, ma con 2 incontri da recuperare, la “Cenerentola” Ligorna, vittoriosa 2-1 con Villacidro (16), 6.

Formazione Oristano: Leoni, Coluccio, Pieri (dal 19’ pt Pinna), Esu, Carta, Carai, Agus, Arzendi, Deriu, Sotgiu, Gueli.

[real aglianese]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento