referendum-disguidi. «E DIAMOGLI DELL’ALTRO POTERE A QUESTO PD!»

no-referendumRIO DE JANEIRO. Molto si parla sui giornali italiani del voto all’estero e di eventuali ricorsi e denunce: ebbene qui, in Brasile, non ho ricevuto ancora la scheda per votare (tempo utile domenica 27).

E pensare che dieci giorni fa il Console aveva inviato una e-mail a titolo personale, ma qui voglio dire che pur inviandola a titolo personale un Console non può mandare un invito a votare Sì solo perché è del partito del Presidente del Consiglio.

E illustrando unilateralmente perché votare in un certo modo e non in un altro?

Comunque mi recherò di persona a ritirare la scheda!

Cesare Pieraccini

_________________

Che i ritardi dipendano dalla stampa di schede… prevotate?

l.f.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento