REFERENDUM. PROSEGUE LA RACCOLTA FIRME IN TUTTA LA PROVINCIA

Del Fante: «Fino al 26 raccoglieremo anche le firme per l’abrogazione della legge n. 28 della riforma sanitaria toscana»
Referendum
Referendum

PISTOIA. Continua senza sosta la raccolta firme per i referendum “4 Temi | 8 Sì” in tutta la provincia di Pistoia, con ottimi riscontri e interesse da parte dei cittadini. Le firme verranno accettate fino al 26 settembre.

Referendum abrogativo VOLANTINO_COMITATO_page2_image13“Durante i prossimi banchetti per la raccolta dei referendum 4 Temi | 8 Sì – dichiara Guido Del Fante, del comitato Possibile – raccoglieremo anche le firme per l’abrogazione della legge n. 28 della riforma sanitaria Toscana, abrogazione caldeggiata dal Crest e dal comitato promotore. Crediamo che l’unione su tematiche così importanti per i cittadini possa solo rafforzare i beni comuni e i diritti delle persone.

“Una riforma sanitaria più giusta e che non porti la sanità pubblica ad essere in realtà privata, vogliamo una riforma della scuola a misura di studente ed insegnante, una riforma elettorale democratica, avere un Paese che punti sulle energie rinnovabili e non sulle trivellazioni, una riforma del lavoro basata su meritocrazia e giustizia. Per questo – conclude – vi invitiamo tutti a venire a firmare per i referendum ai banchetti durante i mercati cittadini di Agliana e Pistoia e Montecatini fino al 26 settembre. Una società diversa è possibile”.

Info: http://referendum.possibile.com

 [comunicato]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento