regionali. A POGGIO A CAIANO E A CARMIGNANO QUALCOSA IN POSITIVO STA CAMBIANDO

Diletta Bresci commentata il risultato delle elezioni: “Non un punto di arrivo ma un punto di partenza”

Diletta Bresci

POGGIO A CAIANO. Il risultato finale — afferma Diletta Bresci, consigliera provinciale e capogruppo Lega a Poggio a Caiano — non è stato quello che speravamo. Ci tenevo profondamente a vedere una Toscana nuova, moderna ed efficiente che solo Susanna Ceccardi ci poteva regalare. Una significativa soddisfazione ce l’ho per il risultato che ho ottenuto, nonostante non fossi nè capolista nè avessi grossa visibilità su Prato città.

Da una prima analisi politica dei voti emerge che nel mio comune, Poggio a Caiano e a Carmignano, comuni dove ho fatto il pieno di preferenze, sono gli unici della Provincia di Prato dove Susanna Ceccardi ha trionfato.

Magra consolazione — prosegue Bresci— ma questo fa capire che dove si lavora bene e a stretto contatto coi propri concittadini questo viene riconosciuto e ripagato, ed è anche il segnale che in questi comuni qualcosa in positivo sta cambiando. 

Questo non è un punto di arrivo ma per me che sono ancora piuttosto giovane è un punto di partenza. Io ci sono — conclude Bresci— per gli abitanti della provincia di Prato, che mi hanno dato una fiducia enorme, e ci sarò sempre.

[bresci — lega]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email