RENZO BERTI E… «LA GIORNATA D’UNO SCRUTATORE»

Il Tirreno-Prato, 2 settembre 2014
Il Tirreno-Prato, 2 settembre 2014

PRATO-PISTOIA. Se leggete Il Tirreno di Prato, vedrete che Renzo Berti, oggi, ha avuto la sua giornata di gloria.

L’ex-Sindaco di Pistoia si è vestito dei suoi panni per blitzare fra le aziende cinesi in una serrata lotta all’illegalità bandita – ma solo dopo una tragedia – dalla attentissima e avanzatissima Regione Toscana, nuovo cuore pulsante dell’impero del Bomba.

L’apertura, di Ilenia Reali, è corredata e impreziosita da una ricca serie di foto. Mapperò…

Mapperò qualcosa non torna sulla foto (Batavia) che mostra Renzo Berti insieme al direttore della prevenzione dell’Asl di Prato.

Il quale non è – come si legge – Alfio Fedi, mavigatissimo bottegonese ed ex-capogruppo Pci di Quarrata negli anni 70-80, ma Aldo Fedi, pistoiese e coordinatore del Sel.

Alfio Fedi è rimasto un po’ indietro, rispetto a questi due politici, anche se è e resta il Presidente di Pistoiambiente-Discarica del Cassero.

Una nuova “sostituzione di persona”, come quella del Vescovo Bianchi con il Vescovo Scatizzi (vedi).

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento