rfi. LINEA FIRENZE-PISTOIA-VIAREGGIO, LAVORI DI POTENZIAMENTO INFRASTRUTTURALE NEL FINE SETTIMANA

Dalle 15 del 28 alle 5 del 30 novembre lavori per il raddoppio della linea Pistoia-Montecatini Terme; tra Prato e Pistoia nella notte tra sabato 28 e domenica 29 novembre attivazione nuovo sistema per la circolazione ferroviaria; servizi sostitutivi con autobus; circa 120 le maestranze al lavoro

Treno

PISTOIA. La linea Firenze – Pistoia – Viareggio il prossimo fine settimana, 28/30 novembre sarà interessata da importanti lavori di potenziamento infrastrutturale tra: Pistoia e Montecatini e tra Prato e Pistoia.

Tra Pistoia e Montecatini Terme dalle 15 di sabato 28 alle 5 di lunedì 30 novembre sarà interrotta la circolazione ferroviaria per consentire gli interventi del raddoppio ferroviario.

Nello specifico i lavori riguardano la realizzazione del corpo stradale e delle opere ferroviarie in prossimità dello svincolo tangenziale di Pistoia ed il completamento degli impalcati di alcuni sottovia posti sul futuro binario a Serravalle P.se e di Pieve a Nievole.

Inoltre si realizzeranno nel Comune di Pistoia le opere accessorie al sottovia sulla tangenziale ed al nuovo sottopasso di via di Gabbiano. Proseguiranno anche le lavorazioni relative alle opere civili lungo linea e la costruzione della galleria di Serravalle.

Tra Prato Centrale e Pistoia dalle 21:45 di sabato 28 alle 7:15 di domenica 29 novembre sarà interrotta la circolazione ferroviaria. Sarà potenziato il sistema tecnologico che gestisce la circolazione ferroviaria; questo permetterà una migliore regolarità del servizio ed un intervento più veloce nella gestione di eventualità criticità.

Tra Pistoia e Montecatini durante i lavori per il raddoppio sarà attivo come al solito un servizio sostitutivo con autobus “Via Autostrada A11” che non effettuerà fermate intermedie. Dalle 21.45 di sabato alle 7.15 di domenica con l’attivazione del secondo cantiere il servizio con autobus sostitutivi sarà esteso ed effettuato tra Prato e Pescia.

Inoltre domenica mattina saranno sostituiti con autobus due treni (6370 e 6375) in servizio sulla linea Pistoia-Porretta Terme. I sistemi di vendita dell’impresa ferroviaria sono aggiornati con i nuovi orari.

Saranno circa 120 le maestranze di Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) e delle ditte appaltatrici impegnate ogni giorno nel prossimo fine settimana con 60 mezzi d’opera nei diversi cantieri fissi e mobili.

[Gruppo Ferrovie dello Stato]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email