RIAPRE AL PUBBLICO LA CASA-STUDIO FERNANDO MELANI

Appuntamento alle ore 17 di venerdì 29 gennaio. Le visite, gratuite, sono su prenotazione telefonando a PistoiaInforma entro venerdì alle ore 12

Casa-studio Fernando Melani (foto Chiavacci)

PISTOIA. In applicazione di quanto previsto dal DPCM del 14 gennaio 2021, che prevede la riapertura dei musei nelle regioni in fascia gialla, come la Toscana, nei giorni feriali dal lunedì al venerdì, anche la casa-studio Fernando Melani riapre al pubblico con una visita accompagnata gratuita, su prenotazione, venerdì 29 gennaio alle ore 17.

La casa-studio dell’artista pistoiese Fernando Melani (1907-1985) si configura come casa-laboratorio e costituisce un esempio unico di spazio dove, in perfetta unità, si riflettono l’intera esperienza artistica dell’autore e il suo itinerario di ricerca attraverso i principali movimenti dell’arte della seconda metà del Novecento.

La visita alla casa-studio si prefigura per questo, oltre che per motivi di sicurezza, come un percorso guidato, necessariamente selezionato nella quantità di persone e nelle modalità di accesso. Alla visita può quindi partecipare un massimo di 6 persone, su prenotazione da effettuare, entro le ore 12 di venerdì 29 gennaio al numero verde di Pistoiainforma 800 012146.

Per garantire la massima qualità della visita e il rispetto delle misure per il contenimento del Covid-19, saranno inoltre applicate alcune misure di sicurezza supplementari:

  • il punto di ritrovo del gruppo sarà alle ore 16.50 presso la biglietteria del Museo del Novecento e del Contemporaneo di Palazzo Fabroni, via Sant’Andrea 18, dove i visitatori troveranno ad accoglierli il personale del museo e la guida che li accompagnerà a Casa Melani;
  • ciascuno dovrà indossare sempre la mascherina e procedere all’igienizzazione delle mani con il gel messo a disposizione dal museo;
  • sarà misurata la temperatura corporea e non saranno fatte accedere le persone con temperatura di oltre 37,5 gradi;
  • i visitatori dovranno prestare particolare attenzione a mantenere la distanza interpersonale di sicurezza di almeno un metro dagli altri partecipanti e dal personale del museo, sia presso la biglietteria, sia durante il trasferimento, sia nel corso della visita.

Per ulteriori informazioni:

Unità Operativa Musei e Beni Culturali del Comune di Pistoia tel. 0573 371214/277

Museo del Novecento e del Contemporaneo di Palazzo Fabroni tel. 0573 371817

http://musei.comune.pistoia.it/

Prenotazioni al n. verde di Pistoiainforma 800 012146.

[comune di pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email