rifondazione comunista. SULLA NUOVA GIUNTA LUNARDI

Roberto Daghini

SERRAVALLE PSE. Il circolo di Rifondazione Comunista di Serravalle P.se ha predisposto il seguente comunicato stampa all’indomani dell’insediamento della nuova giunta di centro destra:

Ieri sera, il nuovo sindaco del comune di Serravalle P.se, Piero Lunardi, è salito allo suo scranno più alto, con il suo primo consiglio comunale, dove ha presentato la nuova giunta comunale, composta da 5 assessori, a cui va aggiunto la consigliera Patrizia La Pietra, con delega al territorio.

Sulla stampa il nuovo sindaco ha evidenziato i risparmi della nuova compagine, che si è ridotta del 25% i compensi, oltre alla rinuncia dell’uso dei cellulari del comune, per le chiamate inerenti l’attività consiliare. Ci perdoni sig. Sindaco, se dubitiamo fortemente che questo provvedimento porti benefici alle casse comunali.

A noi sembra una buona operazione di marketing, in cui non c’è dubbio che la sua compagine – a differenza della coalizione passata, che non sapeva vendere i risultati fatti – in questo caso, a nostro parere “vende” molto bene le cose non fatte. La procedente amministrazione aveva 4 assessori a tempo ridotto, la sua 5 di cui non sappiamo se a tempo pieno o parziale.

A questi, va aggiunto l’eventuale attività della consigliera La Pietra, la quale, anche se non percepisce gli emolumenti di assessore, sicuramente beneficerà dei rimborsi missione, per una delega ci lasci dire alquanto superflua. Quindi, secondo noi il risparmio tanto paventato non c’è, o perlomeno è minimale.

Oltre a questo, la invitiamo a riflettere sulla circostanza di come potrebbe essere una attività politica, fatta a titolo “esclusivamente gratuito” come nel passato la potrebbero fare solo alcune categorie di benestanti: il resto sarebbe tagliato fuori, con tutte le conseguenze del caso.

Circolo di Rifondazione comunista di Serravalle Pistoiese

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento