RIFONDAZIONE: «FRATTURA IN ‘SERRAVALLE FUTURA’? ERA PREVEDIBILE»

Angelo Gregucci
Angelo Gregucci

SERRAVALLE-CASALGUIDI. Il Circolo di Rifondazione Comunista di Serravalle P.se e il suo segretario, Angelo Gregucci, sono venuti a conoscenza di quello che da tempo sospettavano: ora ufficialmente si ha la certezza, tramite la stampa, che il gruppo consigliare di Serravalle Futura, è in profonda crisi e ci sono gravi contrasti tra i componenti, tali da paventare una scissione.

Tutto ciò a noi dispiace, perché in contesto democratico è bene relazionarsi con opposizioni se pur sgradevoli, ma compatte. Preferibile sempre a una frammentazione incontrollata. Ma tutto ciò noi lo avevamo già previsto mesi prima delle elezioni del 2012. Il nostro consigliere Roberto Daghini, nella conferenza stampa di presentazione della coalizione lo aveva detto in modo chiaro.

Da sempre siamo convinti che aggregazioni elettorali con forze politiche ideologicamente molto diverse, non pagano, e a lungo andare le differenze vengano fuori in modo tragico. Fortunatamente gli elettori sono molto più intelligenti di quanto si pensi e non li hanno premiati. Meno male, perché se fossero stati ad amministrare, queste divisioni avrebbero causato seri problemi al funzionamento della macchina amministrativa comunale e a rimetterci come sempre sarebbero state le persone di Serravalle.

Come Circolo ribadiamo la fiducia alla coalizione del Centrosinistra per Serravalle, dove a oggi ci riconosciamo sia ideologicamente e con l’attuazione del programma in cui la giunta è compatta e lavora in sinergia con il consiglio e il territorio.

È pur vero che il quadro politico nazionale è in continuo fermento, in negativo e non si capisce bene come si assesterà: siamo convinti, però, che a livello locale le persone e la politica siano molto diverse del contesto nazionale e per il futuro faremo sempre riferimento a questo principio.

Per i motivi esposti, non accetteremo mai alleanze con interlocutori ambigui o fuori dall’area centro sinistra.

[comunicato rifondazione comunista]

 

PER COMMENTARE:

 http://linealibera.info/come-registrarsi-su-linee-future/

OPPURE SCARICA:

 Registrarsi su «Linee Future»

 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

2 thoughts on “RIFONDAZIONE: «FRATTURA IN ‘SERRAVALLE FUTURA’? ERA PREVEDIBILE»

Lascia un commento