RIGENERAZIONE BOSCHIVA E TUTELA DEL TERRITORIO MONTANO, APPROVATA LA MOZIONE DI FRATELLI D’ITALIA

Pelagalli e Vannelli: “Un macrotema che dovrebbe toccare il cuore della Politica in senso trasversale”

Un esempio di bosco ceduo

PISTOIA. Un macrotema ambientale da non sottovalutare e fortemente legato anche ai cambiamenti climatici che riteniamo debba essere attenzionato.

“Una mozione anche provocatoria, la Nostra, — dichiara il Capogruppo Francesco Pelagalli — per riportare la Montagna al centro della discussione e per intraprendere un percorso di confronto sempre più stretto con la Regione Toscana, il Ministro Competente ed il Governo Nazionale. Dobbiamo trovare più fondi da dedicare a queste aree”.

Prosegue il consigliere Daniele Vannelli, primo firmatario della mozione: “Perseguire la strada della tutela e salvaguardia del patrimonio boschivo e correlato, può solo portare benefici: dal punto di vista della sostenibilità ambientale, idro-geologica e di sicurezza per i cittadini, anche della piana; in termini di produttività economica per le attività locali che con fatica operano sui territori impervi; dal punto di vista sociale puntando sul ripopolamento.

Daniele Vannelli

L’aiuto di tutti gli enti è necessario e lo chiediamo con forza perché la montagna rappresenta una risorsa importante ma deve essere tutelata e necessita di continui investimenti. Un macrotema che dovrebbe toccare il cuore della Politica in senso trasversale”.

Peccato che alcuni componenti della minoranza abbiano espresso voto contrario: ciò dimostra un loro scollamento sempre più evidente con il nostro territorio montano, le realtà economiche locali, le necessità e le criticità riscontrate nel corso degli anni e dove niente è stato fatto.

Una scelta politica, quella del Pd e di altri, i quali evidentemente non ritengono opportuno un costante dialogo sul tema, rifugiandosi nella solita paralisi normativa iper-protettiva che di fatto sta contribuendo ad uccidere la montagna. Il territorio montano/collinare ha bisogno di più attenzione. 

Gruppo Consiliare Fratelli d’Italia Pistoia 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email