RINNOVO TRENI REGIONALI, ENTRA IN SERVIZIO IL NONO ROCK

Il mezzo è stato realizzato a Pistoia nello stabilimento Hitachi Rail

Rock

FIRENZE. Domani entrerà in servizio il nono treno Rock sui binari della Toscana. Il treno nella versione a 5 vetture accoglie 1467 passeggeri che in base alla normativa in corso (riempimento dei mezzi dell’80%) diventano 1173. Di questi 487 seduti, 9 posti bici, prese elettriche e 50 telecamere di video sorveglianza.

“Con l’arrivo del nono treno Rock in Toscana — spiega l’assessore ai trasporti Stefano Baccelli — si raggiunge così un terzo della fornitura dei treni Rock destinati alla Regione. Il rinnovo dei treni — prosegue Baccelli — , insieme agli investimenti infrastrutturali, va in questa direzione: alleggerire il traffico su gomma e tutelare l’ambiente.

Rinnovare i mezzi è una priorità – aggiunge Baccelli — perché alza il livello di gradimento degli utenti, favorendone l’utilizzo”.

Il mezzo realizzato a Pistoia nello stabilimento Hitachi Rail ha un consumo energetico ridotto del 30% ed utilizza materiali ecosostenibili per una mobilità sempre più integrata e green.

Questo treno è uno dei 100 nuovi treni previsto dal nuovo contratto di servizio che la Regione ha con Trenitalia. Di questi cento, 29 sono treni Rock e quello che entrerà domani in servizio è il nono.

[berengo – toscana notizie]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email