RIPARTE LA MUSICA LIVE! I KILLER QUEEN INAUGURANO L’ARENA

1

PISTOIA. Abbiamo incontrato (a distanza e in sicurezza) il direttore artistico del Santomato Live, nonché presentatore e organizzatore delle più importanti serate di musica viste dalle nostre parti (festivals a parte). La musica Live riparte da Santomato, in questo caso nella nuova veste, quella della Arena. 

Infatti tutto lo staff del locale di via Montalese sta lavorando alacremente e con notevole impegno per poter accogliere il pubblico che vedrà questo venerdì 26 giugno esibirsi nello spazio esterno i Killer Queen.

Ovviamente l’evento sarà per un numero limitato di persone e con posti a sedere, nel pieno rispetto delle norme di sicurezza.

Finalmente si riparte con la musica dal vivo, la gente sente il bisogno di normalità e allora abbiamo chiesto a Tony De Angelis, come è stata fatta la scelta del gruppo tributo a Freddie Mercury e soci.

“Semplice— ci ha risposto il direttore — i Killer Queen erano il gruppo che doveva esibirsi al momento dello stop forzato, concerto annullato e quindi, viste anche le numerosissime richieste, toccherà a Mario Assennato e ai suoi musicisti riaprire le danze”.

Lo spazio Arena andrà avanti fino al 14 agosto con doppia programmazione: venerdì e sabato.

2

“Sicuramente — spiega De Angelis — torneranno gli Sneakers (tributo Depeche Mode), i Guns celebration (Guns and Roses tribute), la Combriccola del Blasco (tributo Vasco Rossi), Pianeta Zero (tributo Renato Zero) e altre piccole sorprese che il pubblico scoprirà via via che il calendario degli eventi verrà reso noto”.

Ho chiesto al Direttore De Angelis: “Qualche anno fa, quando cominciaste a organizzare le serate di musica dal vivo, avresti mai pensato che Santomato Live sarebbe diventato una delle più belle realtà della scena musicale della Toscana?”.

“No — ha risposto il direttore — non lo pensavamo. Volevamo solo offrire uno spazio dove gustare della musica live e cerchiamo sempre di migliorare”.

“Qual è stato il live a cui ti senti più affezionato, quello che ricordi con più emozione? ” chiedo a bruciapelo al termine dell’incontro.

Tony De Angelis vorrebbe quasi non rispondermi, per non mancare di rispetto a nessun artista che è passato sul palco del locale.. “Indubbiamente la prima esibizione di Ian Paice, grazie anche alla colossale opera svolta dietro le quinte da Giuliana Monti, conosciuta dai musicisti come Lady Rock, per convincere il manager italiano del batterista dei Deep Purple. Quel concerto lo porto nel cuore”.

(Tanto per rimanere in tema poi torneranno negli anni successivi colossi del Rock come lo stesso Paice, Don Airey, Ken Hensley e tanti altri).

Viva la Musica Live dunque e …appuntamento a Santomato Live Arena per scoprire le sorprese che Tony De Angelis non ci ha voluto (giustamente) rivelare.

Gianluca Risi

[gianlucarisi@linealibera.info]

3
4
5

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email