RIPRENDE IL CICLO “LEGGERE, RACCONTARE, INCONTRARSI”

Domani, mercoledì 7 ottobre, alle 17, nella Sala Bigongiari della Biblioteca San Giorgio, incontro con la scrittrice Marisa Salabelle
L’invito
L’invito

PISTOIA. Domani, mercoledì 7 ottobre alle 17 nella Sala Bigongiari della biblioteca San Giorgio inizia il nuovo ciclo di Leggere, raccontare, incontrarsi con la presentazione del libro L’estate che ammazzarono Efisia Caddozzu di Marisa Salabelle, pubblicato da Piemme edizioni nel 2015. Insieme all’autrice interverranno la poetessa, scrittrice e docente all’università americana di Firenze Francesca Matteoni e Elena Zucconi della libreria Les Bouquinistes.

Il ciclo Leggere, raccontare, incontrarsi è organizzata dalle biblioteca San Giorgio, Forteguerriana e dall’ufficio cultura del Comune di Pistoia con lo scopo di promuovere la conoscenza di autori e storie locali. La vicenda criminale narrata nel romanzo L’estate che ammazzarono Efisia Caddozzu è ambientata a Pistoia nel periodo della festa di san Jacopo.

Marisa Salabelle è nata a Cagliari nel 1955. All’età di dieci anni si è trasferita con la famiglia a Pistoia, dove vive tuttora. Insegna materie letterarie nell’Istituto tecnico cittadino.

Gli appuntamenti in calendario per la rassegna Leggere, raccontare, incontrarsi che si concluderà a febbraio 2016 sono undici. Fra i libri presentati ci sono romanzi, saggi dedicati a personaggi pistoiesi (il politico Romano Paci, l’artista Sigfrido Bartolini, il sergente degli alpini Paolo Colò, la famiglia Vivaldi-Forti che ha operato a Pistoia nel campo dell’industria della carta), un libro fotografico sulla Montagna pistoiese, un vocabolario di termini tipici del mondo contadino della Piana, un volumetto storico sui caduti del Comune di Pistoia nella prima guerra mondiale e infine un saggio di Simonetta Chiappini sul melodramma italiano dell’Ottocento.

Il calendario completo è disponibile nelle sedi in cui si tengono gli incontri e consultabile sul sito della biblioteca San Giorgio http://www.sangiorgio.comune.pistoia.it/.

[comune pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento