RIQUALIFICAZIONE DI BOTTEGONE: PROSEGUE LA FASE DI PARTECIPAZIONE DEI CITTADINI

La prima assemblea pubblica è in programma per mercoledì 16 ottobre, alle 21 al circolo Arci di Bottegone. Previsti anche tre incontri tematici, il primo dei quali si svolgerà domani 14 ottobre, alle 21 alla Capannina con il comitato “Bottegone al centro”
L’area di Bottegone

PISTOIA. Il progetto di riqualificazione urbana del Bottegone entra in un’articolata fase di rendicontazione del lavoro svolto, di confronto e di partecipazione dei cittadini che si prolungherà fino alla piena attuazione del piano di recupero della frazione.

Dopo l’incontro pubblico che si è svolto a fine marzo, i tecnici dell’Amministrazione hanno proceduto a sviluppare le fasi progettuali delle opere pubbliche (viabilità principale e di quartiere, le nuove piazze, il verde pubblico) e dalla prossima settimana saranno organizzati dall’Amministrazione comunale nuovi incontri con i residenti di Bottegone per illustrare in modo più dettagliato i singoli progetti che fanno parte della rigenerazione urbana della zona, per un’area complessiva di intervento di 55 ettari.

Il prossimo appuntamento partecipativo è in programma per mercoledì 16 ottobre, alle 21 al circolo Arci di Bottegone, sulla strada statale Fiorentina.

Qui, il sindaco Alessandro Tomasi, l’assessore al Governo del territorio Alessandro Capecchi e il dirigente del servizio Infrastrutture, mobilità e promozione sportiva, Maurizio Silvetti illustreranno lo stato di avanzamento dei progetti che fanno parte del piano di riqualificazione dell’area (in modo particolare sugli interventi più imminenti, relativi a mobilità dolce, riqualificazione ed efficientamento energetico sia degli edifici di edilizia residenziale pubblica in via Aragona che dell’istituto comprensivo M. L. King, nonché la riqualificazione del centro Aquilone) e accoglieranno tutte le riflessioni, i suggerimenti e gli spunti che verranno dai cittadini presenti in sala.

La King di Bottegone

All’incontro sarà presente anche il garante dell’informazione e della partecipazione del Comune di Pistoia, Angelo Ferrario.

Il Comune riconosce nella partecipazione dei cittadini un metodo fondamentale per la formazione delle decisioni in materia di trasformazioni urbane, per promuovere l’interesse e il coinvolgimento sociale.

La cittadinanza è invitata, dunque, a partecipare all’incontro pubblico per chiedere chiarimenti e presentare le proprie proposte all’Amministrazione.

Previsti anche incontri con portatori di interesse ben definiti, appartenenti in modo particolare al terzo settore, all’associazionismo e al mondo economico e produttivo locale.

Si tratta di appuntamenti orientati all’approfondimento di alcuni temi più circostanziati, di settore, e dunque non volti alla discussione generale.

Tutti i progetti per Bottegone

Si parte domani lunedì 14 ottobre, alle 21 nei locali della Capannina, con il comitato Bottegone al centro, per ripercorrere i punti considerati strategici per la frazione e valutare insieme agli amministratori e ai tecnici del Comune eventuali suggerimenti e indicazione per l’attuazione dei progetti.

Giovedì 17 ottobre, alle 17, sempre alla Capannina sarà la volta dell’incontro con l’associazionismo locale, visto non soltanto come un punto di riferimento per i residenti, ma anche come realtà interessata ad affrontare e risolvere i problemi del territorio nell’interesse generale e a salvaguardare spazi e beni comuni.

Martedì 22 ottobre, sempre alle 17 alla Capannina, sarà la volta dell’incontro con le associazioni di categoria e le forze economiche e produttive della zona.

[comune di pistoia]

 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email