RIQUALIFICAZIONE DI PIAZZA SAN FRANCESCO E DEL PARTERRE: AL VIA I LAVORI DI SOSTITUZIONE DELLE ALBERATURE

Sostituzione di piante anche lungo il percorso che dalla piazza va verso il Parcheggio di Porta al Borgo. Nessuno spostamento per il mercato. Previste modifiche alla viabilità

Piazza San Francesco a Pistoia

PISTOIA. Partiranno da lunedì 12 febbraio, meteo permettendo, i lavori per la riqualificazione di piazza San Francesco nell’ambito di un più ampio progetto di uno dei più importanti spazi urbani del centro storico.

Gli interventi prevedono la sostituzione di 10 tigli (6 nella piazza e 4 nel Parterre) anche per la messa in sicurezza dell’area, che saranno sostituiti con alberi della stessa specie. Le piante risultano in classe D, dopo le verifiche eseguite con il metodo VTA da tecnici specializzati. In attesa dell’intervento di riqualificazione, nel 2022 gli alberi compromessi erano stati comunque messi in sicurezza attraverso una riduzione della chioma. Per gli altri 41 alberi presenti (16 nella piazza, 24 sul Parterre e uno nei pressi di via Bozzi) è in corso di valutazione un intervento di potatura e consolidamento.

Nell’intervento di riqualificazione è prevista anche la sostituzione dei Carpini presenti in piazza San Francesco, lungo la strada che porta al parcheggio di Porta al Borgo, con altre specie compatibili con gli spazi a disposizione e le distanze dagli edifici limitrofi.

I lavori, autorizzati dalla Soprintendenza, saranno eseguiti dalla Società Agricola Giorgio Tesi Vivai di Pistoia nell’ambito di una convenzione tra Comune di Pistoia e azienda vivaistica pistoiese.

«Dopo il restauro e la riapertura del Parterre nei mesi scorsi – ricorda l’assessore al verde pubblico Alessio Bartolomei — è in corso anche la progettazione dell’intervento di abbattimento delle barriere architettoniche e sono iniziati i lavori di pulitura e restauro del monumento dedicato ai Caduti di Pistoia nella Prima guerra mondiale al centro della piazza e della fontana del Parterre.

Adesso partiamo anche con la sistemazione delle numerose piante presenti per restituire ai cittadini un piazza completamente rinnovata e frequentabile in sicurezza».

Per permettere i lavori, sono previste alcune modifiche alla viabilità, mentre il mercato bisettimanale di piazza San Francesco si svolgerà regolarmente.

Dal 12 al 16 febbraio in piazza San Francesco (nelle aree interessate dagli interventi) sarà in vigore il divieto di sosta con rimozione forzata e la circolazione sarà deviata sulla parte della carreggiata libera dai lavori. I pedoni potranno camminare lungo un percorso protetto.

Lunedì 12 febbraio in piazza San Francesco (nei pressi di via Bozzi), per la durata dell’intervento, saranno sospese le fermate dell’autobus, mentre dall’altra parte (vicino a piazza San Francesco) le corse dei bus non subiranno variazioni.

Giovedì 15 febbraio sarà vietato l’accesso al parcheggio Porta al Borgo da piazza San Francesco. Sara possibile, comunque, entrare da via Porta al Borgo. Per agevolare l’uscita delle auto parcheggiate intorno a piazza San Francesco, negli stalli disponibili e non occupati dal cantiere di lavoro, sarà temporaneamente sospeso il controllo del varco elettronico, sotto il Parterre, di fronte alla saletta Gramsci per permettere alle auto di raggiungere corso Gramsci.

Sul posto sarà presente la segnaletica di preavviso.

[comune di pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email