ROTTA COMUNE: «DEL PUM, SINDACO, PARLIAMONE INSIEME E PRIMA»

00-PUM-pistoia-Rotta ComunePISTOIA. Gli interventi a pioggia, privi di una visione sistemica, ma frutto di una isteria amministrativa, producono solo disservizi. Se da una parte è vero che le novità creano disagi è ancor più vero che quei disagi diventano più profondi se si fa marcia indietro proprio nel momento in cui la fase di adattamento era stata superata.

Le continue modifiche sotto forma di sperimentazione senza ben sapere i tempi e il risultato che si vuole ottenere, sono diventate intollerabili.

Insomma non siamo più capaci di capire cosa sia meglio, cosa risulti più opportuno, cosa dia benefici alla comunità, ma soprattutto cosa sappia fare sintesi di istanze contrapposte.

La virtù dell’amministratore è proprio questa: saper fare sintesi tra diverse esigenze, a volte incompatibili, che nascono dalla medesima comunità.

Per far questo è necessario allora dar vita a forme di partecipazione democratica, attraverso il confronto con le realtà economico sociali; senza dunque privilegiare alcuni interlocutori rispetto ad altri.

Ma per far ciò c’è bisogno di una visione, di una strategia seria, fondata su uno studio complessivo che tenga conto di tutti i fattori. Sulla mobilità sono ormai mesi che attendiamo la redazione del Piano Urbano per il quale è già stato fatto un bando e sono iniziati i lavori.

Invitiamo pertanto, ora che siamo in tempo e nella fase di costruzione del Pum, il Sindaco Bertinelli ad un confronto pubblico serio sulla mobilità urbana; un confronto che tenga conto delle esigenze del tessuto produttivo, attraverso il coinvolgimento delle categorie e l’ascolto della cittadinanza in maniera da elaborare un piano della mobilità partecipato e ad evitare nel mentre astruse formule come quelle che hanno riguardato via Erbosa; formule, peraltro, sulla carta e prive di un reale impegno da parte della amministrazione alla loro osservanza.

Rotta Comune
Rachele Bolognini, Claudio Paolacci, Gabriele Carobbi, Francesco Cipriani

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento