RSA VILLA GUIDOTTI. “IL SINDACO RIFERISCA IN CONSIGLIO”

Lo chiedono con un interpellanza i consiglieri comunali di San Marcello Piteglio Carlo Vivarelli e Venusia Ducci

Rsa Villa Guidotti di Maresca

SAN MARCELLO PITEGLIO. Interpellanza congiunta dei consiglieri Carlo Vivarelli (Pit) e Venusia Ducci (Futuro Civico) sulla Rsa Villa Guidotti di Maresca.

San Marcello Piteglio, 26 Ottobre 2020

Da Carlo Vivarelli, consigliere

Al Sindaco di San Marcello Piteglio, al Presidente del Consiglio comunale.

Oggetto: interpellanza riguardo documenti riguardanti lamentele del personale della Rsa Villa Guidotti di Maresca e su interventi diretti del Sindaco e di assessori della riguardo la questione.

Premessa. Premettendo che presento questa interpellanza in accordo con la consigliere Venusia Ducci del gruppo Futuro Civico, chiedo al Sindaco di avere risposta riguardo una o più lettere inviate durante il primo periodo di quarantena da persone che lavorano presso la Rsa Villa Guidotti di Maresca.

Sembra che in quel periodo ci fossero state pressioni da parte della dirigenza o di altro personale della citata Rsa nei confronti di chi lavorava in Rsa affinché non fossero indossate le mascherine di protezione o presidi di altra natura.

Non so se queste lamentele riguardassero anche altri aspetti delle attività interne della Rsa. Sono a conoscenza che dette lettere siano state indirizzate ai Vigili Urbani di San Marcello Piteglio, al Sindacato Uil di Pistoia, e che siano intervenuti anche i Carabinieri.

Ho chiamato la Uil di Pistoia, ho parlato con un dirigente, che mi ha riferito che la questione non sia era esaurita nel periodo della prima quarantena, ma che su essa questione erano stati fatti anche incontri successivi, cosa che fa pensare che esistessero questioni riguardanti la Rsa Villa Guidotti che si sono poi trascinate nel tempo.

Testo. Chiedo al Sindaco di riferire al consiglio riguardo la conoscenza da parte del Sindaco e di altri assessori riguardo alle lamentele scritte o verbali pervenute all’amministrazione provenienti dal personale della Rsa Villa Guidotti, chiedo al Sindaco di riferire riguardo l’esistenza di eventuale documentazione concernente qualsiasi situazione di criticità rilevata presso la Rsa in questione anche recentemente.

Chiedo inoltre se è vero che la Rsa in questione sia adesso gestita direttamente dalla Usl e con quali motivazioni, se l’amministrazione ha intenzione eventualmente di procedere contro la dirigenza della Rsa Villa Guidotti per condotte ritenute non idonee, e se l’amministrazione comunale ha l’intenzione di chiedere un’indagine generale riguardante le strutture per anziani esistenti nel nostro territorio.

Carlo Vivarelli, consigliere

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email