SABATO 23 MAGGIO, “DIALOGHI SULL’UOMO” SECONDA GIORNATA

dialoghi sull'uomoPISTOIA. Domani, sabato 23 maggio alle 11, in piazza del Duomo, l’astrofisico Giovanni Bignami si interrogherà sul tema della possibilità per l’uomo di vivere in futuro su altri pianeti, nell’incontro Abitare lo spazio, abitare altri mondi. Sempre alle 11, al Teatro Bolognini, il fotografo Ferdinando Scianna e il saggista e scrittore Marco Belpoliti rifletteranno su Abitanti,abitazioni, abiti: con l’esplosione demografica e l’industrializzazione le case hanno smesso di assomigliarci; sono ormai costruite non per viverci, ma per essere fotografate.

Dell’esperienza di lunghi anni in Africa ci racconterà il missionario comboniano Renato Kizito Sesana nell’incontro Abitare ai margini – alle 12 in piazza dello Spirito Santo. La storica dell’architettura Marida Talamona parlerà di Le Corbusier, nella conferenza La cella e l’alveare. Abitare nelle architetture di Le Corbusier, alle 15 al teatro Bolognini. In piazza dello Spirito Santo, alle 16, l’antropologo Ugo Fabietti analizzerà le trasformazioni che il nomadismo ha attraversato nei secoli nell’incontro Mondi in movimento. Dal nomadismo delle origini a quello globale. Una casa piccola ma inserita in un sistema di servizi efficienti è la soluzione ideale per una vita di qualità ma allo stesso tempo contenuta negli sprechi: è la teoria dell’architetto e designer Aldo Cibic, alle ore 17.30 al teatro Bolognini con Parva sed apta mihi.

Alle 18.30 in Piazza del Duomo l’antropologo Marco Aime affronterà il tema: Senza sponda. La sfida dell’accoglienza ai nuovi “dannati della terra”, che approfondisce anche nel pamphlet uscito in questi giorni nella serie di libri Dialoghi sull’uomo (Utet). Al termine della conferenza sarà premiato lo studente che ha scritto il migliore elaborato su “La sfida dell’accoglienza”, scelto fra i molti pervenuti dalle 35 scuole di Pistoia e provincia che hanno risposto all’invito degli organizzatori a riflettere sul tema delle migrazioni.

In serata, alle ore 21.15 in piazza del Duomo, l’antropologo Marc Augé, che vent’anni fa ha codificato il concetto di nonluoghi, rifletterà sull’evoluzione e le trasformazioni di questa categoria nell’incontro I nonluoghi vent’ anni dopo; alle 21.30 al teatro Manzoni l’attore e cantante Peppe Servillo leggerà Il barone rampante di Italo Calvino. La giornata si concluderà alle 22.30 al teatro Bolognini con la proiezione del film L’inquilino del terzo piano di Roman Polanski, introdotto dalla giornalista e critica cinematografica Paola Jacobbi.

Novità di questa sesta edizione sono le Passeggiate alla scoperta di Pistoia (a cura di Artemisia Associazione Culturale) per indagare il significato dell’abitare visitando luoghi della Pistoia nascosta e meno conosciuta. I percorsi saranno tre: Separati in città: Vivere tra opposte fazioni; Lessico dell’abitare e Abitare la storia: esempi di potere e prestigio domestico. (ore 10, 15.30 e 17.30)

Tre gli appuntamenti in livestreaming sulla televisione culturale Laeffe; quelli con: Giovanni Bignami; Peppe Servillo e Vinicio Capossela con Marco Aime. Tutti e tre gli eventi anticipano la partenza del progetto che, da luglio – in occasione delle celebrazioni per i 60 anni di Feltrinelli – percorrerà tutta Italia alla scoperta della miglior produzione culturale italiana, dei suoi autori e del pubblico che essa attrae, coinvolge, stimola.

Per la seconda giornata si attende una grande partecipazione di pubblico da tutta Italia: l’80% dei biglietti venduti online sono da fuori regione.

Info sul sito www.dialoghisulluomo.it

[comunicato delos]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento