sala & contorni. DISAGI E DEGRADO NELLA “CAPITALE DELLA CULTURA”. 2

Pistoia, vicolo degli Armonici, uno dei numerosi nodi della rete di mini discariche diffuse in centro (altra prospettiva)
Pistoia. Vicolo degli Armonici, uno dei numerosi nodi della rete di mini discariche diffuse in centro. 1

PISTOIA. Sdrucciolo, vicolo e piazzetta che vai – sostengono sconfortati e incazzati i residenti del centro –, degrado, sporco e sudicio che trovi. Mostrano foto e raccontano episodi, tanti di coloro che abitano nel comparto Sala e dintorni, il regno della movida notturna per antonomasia.

Quando va bene, si fa per dire, sono solo schiamazzi, cori e musica a tutto volume; diversamente i vicoli lontani dai riflettori, senza locali di somministrazione cibo e bevande, si trasformano in vomitatoi e pisciatoi a cielo aperto. Il tanfo delle deiezioni si respira però anche il giorno dopo e allo stesso modo i rifiuti ammassati dai locali liberano liquami percolanti e fetore.

Alcuni residente sperano che con le prossime elezioni amministrative sia possibile creare nella politica la consapevolezza del problema che si vive in centro: l’obbiettivo, ovviamente, consiste nel giungere a qualche forma di soluzione. A Bologna, ad esempio, un “piscione” è stato beccato e ha ricevuto una multa da 5mila euro (vedi qui): perché anche da noi nostri vigili e forze dell’ordine non iniziano a sanzionare e, indirettamente, educare al rispetto della convivenza e della civiltà?

Chi avrebbe paura di un sindaco sceriffo, che provasse a imporre decoro ed educazione? Certamente non gli esercenti dei locali, né i residenti, né chi vive la movida della Sala come se fosse la piazza dove abita. Forse i rivenditori di merce contraffatta di via degli Orafi (postazione stabile dopo le 18, all’angolo con via della Posta Vecchia) o del mercoledì e sabato mattina in via Cavour.

Pistoia, vicolo degli Armonici, uno dei numerosi nodi della rete di mini discariche diffuse in centro
Pistoia. Vicolo degli Armonici, uno dei numerosi nodi della rete di mini discariche diffuse in centro. 2

Accattonaggio: quello molesto è davvero insostenibile e finché non viene impedito sarà una bella scocciatura; quello non molesto pone vari temi. Tipo che i nostri amici di colore hanno pur bisogno anche loro di fare pipì e popò, e siccome sono una ventina, tra piazza San Francesco, Sala e San Lorenzo, vanno inevitabilmente sotto casa di qualcuno.

Servono poi rastrelliere per biciclette come il pane ma ancor più serve la volontà delle istituzioni e dell’amministrazione di educare autenticamente al rispetto dei luoghi e del prossimo: basta poco, al limite un agente per qualche mese e poi la voce si diffonde.

Il pozzo del leoncino, ad esempio, è sempre ricoperto da qualcosa: bicchieri, pallet, sacconi, biciclette, cani, bambini (molti genitori si divertono a farvi scorrazzare sopra i loro pargoli…) e viveures alle prese con una canna o un amerciano; e ciò solo perché non è percepito come un monumento.

Per quanto attiene a rifiuti e cassoni dei locali ci torniamo sopra nelle prossime puntate della rubrica, nata per far luce sulla complessità delle problematiche relativa all’uso del centro storico, dove varie categorie (commercianti, residenti, avventori etc) si trovano ad interagire.

Chi ha segnalazioni, foto e contributi critici o propositivi ci può contattare a redazione@linealibera.info o, con sms, alla nostra pagina facebook.

L’argomento dei disagi e del degrado del centro è delicato, non semplificabile con i soliti slogan, scomodo, a tratti terra terra ma la cronaca locale deve pur occuparsi di queste situazioni, nella piena consapevolezza che se i problemi del mondo sono sicuramente altri e più alti, minimizzazione, politically correct, e buonismo del menga non rappresentano né la soluzione né la prospettiva giusta con cui guardare alla modernità e alle sue sfide.

[Lorenzo Cristofani]

Vedi anche:

Pistoia, i vicoli della Sala & contorni
Pistoia. I vicoli della Sala & contorni

Pistoia, vicolo che vai degrado che trovi
Pistoia. Vicolo che vai, degrado che trovi

Pistoia, angolo piazza del Duomo vicolo Bracciolini
Pistoia. Angolo piazza del Duomo-Vicolo Bracciolini

Pistoia, vicolo dei fuggiti (qualcuno dice dal puzzo)
Pistoia. Vicolo dei Fuggiti (qualcuno dice dal puzzo…)

Pistoia. Pozzo del Leoncino assediato h24
Pistoia. Pozzo del Leoncino assediato h24

Pistoia. Particolari di igiene e decoro del centro
Pistoia. Particolari di igiene e decoro del centro

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email