sambuca-cantagallo. RIPRENDONO I LAVORI SUL PONTE IN LOCALITÀ L’ACQUA

Il sindaco Micheletti ha interpellato la Provincia di Prato: “Il periodo dell’attuale fermo cantiere è servito per permettere ai conglomerati cementizi di raggiungere la resistenza caratteristica certificata”. La data prevista per il fine lavori è il 2 gennaio 2024

SAMBUCA — CANTAGALLO. Con una nota tecnica la provincia di Prato ha comunicato al comune di Sambuca Pistoiese l’imminente ripresa dei lavori di consolidamento del ponte sulla Limentra Orientale in località L’Acqua sulla Strada Provinciale 3 dell’Acquerino nel comune di Cantagallo al confine con il comune di Sambuca Pistoiese dopo la sospensione di alcune settimane.
“I lavori in cantiere — scrive il sindaco Micheletti — dovevano riprendere questa settimana ma a causa dell’allerta meteo sono slittati alla prossima”.
Come riferito dai tecnici della provincia di Prato l’intervento programmato sul ponte consiste in “un lavoro impegnativo di ripresa corticale profonda delle due selle Gerber gravemente ammalorate. Su queste selle Gerber sarà appoggiato il nuovo impalcato in acciaio.

Il periodo dell’attuale fermo cantiere è servito per permettere ai conglomerati cementizi di raggiungere la resistenza caratteristica certificata. Serviva un periodo di maturazione prima di essere caricati”..
Nel frattempo è stata svolta la lavorazione in officina per la preparazione dlineelle piastre metalliche che saranno poi fissate alle selle Gerber. La data prevista per il fine lavori è il 2 gennaio 2024.
“Hanno tagliato in due una vallata nel periodo di maggiore affluenza turistica, creando enormi disagi alle persone e danni alle attività economiche. Da luglio ad oggi — scrive Franco Matteoni — hanno restaurato solo gli appoggi per le nuove travi, non hanno neanche restaurato le restanti strutture in cemento armato. In sei mesi avrebbero dovuto finire tutto, e avrebbero potuto farlo con la bella stagione che si è prolungata fino a metà ottobre. La provincia di Prato, appaltatrice, cos’ha da dire? E i Sindaci?”.

Andrea Balli

[andreaballi@linealibera.info]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email