SAN BARTOLOMEO E LE SUE GORE

Le immagini del catasto storico
Le immagini del catasto storico

PISTOIA. L’archietto Stefano Tesi scrive:

Salve, vi seguo da tempo, ed in particolare per deformazione professionale, pongo particolare attenzione alle vostre battaglie nei confronti di come Pistoia è ed è stata amministrata a livello urbanistico.

Avendo dovuto consultare ultimamente, per lavoro, il catasto storico attraverso il servizio Castore della Regione Toscana, ho dato un’occhiata anche a quello che era rappresentato nella cartografia, relativamente alla zona di San Bartolomeo.

Probabilmente non ho che scoperto l’acqua calda, ma la presenza di due particelle sulle gore riportate all’interno dell’orto monastico potrebbero togliere definitivamente i dubbi sulla loro natura.

Infatti in archivio storico si dovrebbero poter trovare le diciture relative alla destinazione (suppongo gore e quindi pubbliche).

Sperando che questo vi possa esser utile allego un Pdf esplicativo ed attendo notizie anche sulla nuova Piazza dello Spirito Santo dopo i meravigliosi esiti della “riqualificazione” di piazze come Piazza San Bartolomeo, un tempo in pantano oggi in “asfalto” (ma architettonico bisogna riconoscerlo).

Stefano Tesi

Scarica da qui il pdf: Catasto-storico

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

One thought on “SAN BARTOLOMEO E LE SUE GORE

Lascia un commento