san marcello. 5 MILIONI DI EURO NELLE “SLOT”

Slot machine

SAN MARCELLO. Vogliamo segnalare perché ci colpisce e preoccupa quanto emerge sul sito lab.gruppoespresso.it/finegil/2017/italia-delle-slot/ nel database, creato dal Gruppo Gedi insieme al Visual Lab, che raccoglie, comune per comune, tutti i dati sui soldi buttati negli apparecchi Awp (Amusement With Prize), comunemente chiamati Slot Machine, nel Comune di San Marcello Piteglio.

I nostri concittadini hanno giocato circa 5 milioni di euro nel corso dell’anno 2016 e, pur considerando la percentuale di vincite, questo appare un impressionante drenaggio della ricchezza della nostra comunità; basti pensare che nel 2017 il Comune di San Marcello Piteglio ha potuto fare investimenti soltanto per la metà esatta di questa somma.

Oltre al dato puramente economico, preoccupa il fatto che un numero non indifferente di abitanti del nostro comune sia dedito a questa attività che può degenerare nella patologia configurando una dipendenza paragonabile a quelle da tabacco, alcol e droghe.

Si tratta di una problematica da affrontare da più punti di vista: da una parte l’aiuto alle persone che giocano in forma di prevenzione per non cadere nella dipendenza o di sostegno per uscirne; dall’altra il disincentivo alla localizzazione di questi apparecchi sul nostro territorio.

Nel rispetto della libertà di ognuno e del pieno diritto allo svago ed al gusto di tentare la fortuna, riteniamo sia importante interrogarsi su questi temi sia nelle sedi istituzionali che personalmente affinché ognuno possa valutare la propria posizione nei confronti di questa pratica e prendere coscienza, se del caso, di eventuali rischi di pericolose dipendenze. Per far questo è possibile essere sostenuti nel percorso dal servizio di ascolto e orientamento per dipendenze senza sostanza di Pistoia.

Daniela Bartoli
Roberto Rimediotti

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento