san marcello. I FESTEGGIAMENTI DI SANTA CELESTINA

SAN MARCELLO. [m.f.] Domani venerdì 8 settembre si festeggia a San Marcello Santa Celestina martire cristiana vissuta a Roma nel I secolo d. C. al tempo dell’imperatore Valeriano.

Fu traslata sulla Montagna Pistoiese nel 1731, dopo che il suo corpo venne ricomposto a Firenze. Giunse a San Marcello nel Conservatorio di Santa Caterina, da dove mosse in processione verso la Chiesa proprio oggi di 286 anni fa.

E stasera come tutti gli anni si terrà la solenne processione per le vie del paese alle ore 21.

Il programma dei festeggiamenti proseguirà con il Dj Riccardo Cioni, che per tanti anni, ha animato le serate nella discoteca Maeba.

Domani, in attesa del tradizionale lancio della Mongolfiera alle ore 17, saranno aperte dalle 8 di mattina le bancarelle.

A seguire tombola in piazza con premi per il terno, 150 euro, cinquina, 500 euro e tombola con 1.000 euro.

La giornata si concluderà alle 23 con i consueti fuochi artificiali, il tutto allietato dalla musica di “Fabian e Anna”.

I festeggiamenti sono organizzati dall’Associazione Sportiva Appennino Volley in collaborazione con la Parrocchia e il Comune di San Marcello-Piteglio.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento