san marcello piteglio. ARRIVA LA APP “CITTADINO INFORMATO”

Aggiornamenti sull’allerta meteo e info di Protezione civile a portata di smartphone

L’app Cittadino Informato

SAN MARCELLO PITEGLIO. I cittadini del Comune di San Marcello Piteglio potranno ricevere sul loro smartphone notifiche che li informino sia di un’eventuale allerta meteo, sia degli aggiornamenti della Protezione civile: basterà semplicemente scaricare la app gratuita per dispositivi Android e iOS “Cittadino Informato”.

L’Amministrazione comunale, infatti, da mesi ha aderito al progetto di Anci e Regione Toscana finalizzato ad informare la cittadinanza sui contenuti del principale strumento che garantisce la sicurezza e l’incolumità della popolazione, cioè il Piano di Protezione civile intercomunale, ma anche sulle comunicazioni di pubblica utilità che riguardano il proprio territorio. La parola d’ordine è: “Un cittadino che conosce i rischi del territorio è un cittadino più sicuro”.

Grazie ad un accordo siglato con Anbi Toscana (l’associazione dei consorzi di bonifica), sulla app “Cittadino Informato” saranno inoltre disponibili tutte le informazioni sulle manutenzioni effettuate dal Consorzio di bonifica 1 Toscana Nord che interessano i comuni della Montagna pistoiese.

Dunque aggiornamenti in tempo reale sugli stati di allerta meteo, sulle info di Protezione civile e sugli interventi del Consorzio di bonifica, il tutto disponibile su una app per smartphone e tablet, gratuita e “leggera” nella memoria del telefono.

Nella sezione della app “Mappa del tuo Comune”, inoltre, sarà possibile consultare in maniera semplice i principali contenuti del Piano di Protezione civile intercomunale: dove sono ubicate le aree di attesa della popolazione, cioè i luoghi sicuri da raggiungere in caso di calamità, e la perimetrazione delle aree a rischio del territorio. Soprattutto sarà possibile consultare le corrette norme comportamentali per ogni tipologia di rischio, dal rischio frana o alluvione al rischio vento.

“L’obiettivo – spiega il sindaco di San Marcello Piteglio, Luca Marmo – è quello di consentire a tutti i cittadini di poter consultare gratuitamente sul proprio smartphone il Piano di Protezione civile intercomunale, cioè avere a portata di mano il principale documento che garantisce la sicurezza e l’incolumità della popolazione. Con l’entrata in vigore del nuovo Codice della Protezione civile, infatti, il sindaco ha l’obbligo di informare preventivamente i cittadini sugli scenari di rischio del proprio territorio e sulle corrette norme comportamentali da adottare in caso di emergenza.

Invito tutti a scaricare la app che, lo ricordo, è gratuita e tra l’altro molto leggera in termini di spazio nella memoria dei dispositivi. La filosofia che guida l’informazione preventiva in protezione civile – aggiunge il sindaco Marmo – è molto semplice, però di fondamentale importanza: un cittadino che conosce i rischi del territorio in cui vive e sa come comportarsi in caso di emergenza, è un cittadino che ha più probabilità di azionare i comportamenti più corretti per sé stesso e per gli altri”.

In prospettiva “Cittadino Informato” dovrebbe diventare, per i residenti in Toscana, lo strumento unico che consentirà di vedere notificate sul proprio smartphone o tablet tutte le comunicazioni di pubblica utilità relative ai comuni selezionati dall’utente. Anci, infatti, sta proponendo l’adesione al sistema ad altri enti che erogano servizi o danno informazioni d’interesse generale, come Anas e la società Autostrade (per la viabilità).

[comune di san marcello piteglio]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email