SAN MARCELLO-PITEGLIO. CONSIGLIO COMUNALE DEL 21 LUGLIO

Resoconto di Michele Giannini della Lista Prospettiva Futuro

Comune di San Marecllo Piteglio

SAN MARCELLO-PITEGLIO. Giovedì 21 luglio 2022, si è svolta la seconda seduta pubblica del consiglio comunale, l’ordine del giorno, oltre alle comunicazioni, aveva undici punti da discutere e approvare, e dato che il consigliere Vivarelli risultava assente, i punti da discutere e approvare sono diventati cinque, in quanto le interpellanze e mozioni richieste da detto consigliere, sono state di fatto superate.

Prende la parola, il consigliere/assessore Buonomini, tracciando l’attuale situazione riguardo la scuola di Maresca, sullo stato avanzamento lavori.

La situazione è molto complessa, il crono programma, fornito dalla giunta, alla ditta esecutrice dei lavori, non è stato rispettato. I lavori da effettuare sono ancora molteplici, per cui ci saranno delle decisioni da prendere prossimamente, decisioni che potrebbero anche non essere condivise dalle famiglie degli alunni, per cui, spero di sbagliarmi, ma prevedo delle nuove e forti contestazioni in merito.

Altra comunicazione, da parte dell’assessore Rimediotti, è stata quella in merito alla raccolta differenziata dei rifiuti, in particolare della plastica e della carta. Da quanto esposto, si evince un netto miglioramento circa le impurità contenute negli stessi, per quanto riguarda la plastica, le impurità sono passate dal 38 all’11 percento, per la carta, dal 12 all’uno percento, un risultato davvero eccellente che deve continuare a migliorare. Personalmente, non sono stato mai convinto della bontà di questa raccolta rifiuti “ibrido”, in quanto aveva insito già nel suo nascere, tutte le ragioni per aumentare le tariffe, ora alla luce di tutti gli aumenti che ci sono stati e ci saranno, quegli aumenti andranno a sommarsi a tutti gli altri.

Altra comunicazione è stata quella in merito alle dimissioni di alcuni consiglieri di maggioranza, si sono dimessi dalla sola carica di consigliere : Rimediotti, Sobrero e Cinotti, per cui entrano nel consiglio comunale, del gruppo di maggioranza, i nuovi consiglieri, Mucci, Nardini e Locorotondo. Questa è stata una mossa strategica, per far entrare nel consiglio gli ultimi esclusi non eletti.

Dopo le suddette comunicazioni, è stato preso in esame il punto 8, Tariffe Tari anno 2022. Dette tariffe furono già approvate con atto di consiglio n. 44 del 30.05.2022, le tariffe in questione prevedono delle agevolazioni sia per le famiglie che per le utenze non domestiche, per l’anno in corso. Per le famiglie con Isee fino a 6000 euro, la riduzione risulta essere del 100 percento, per quelle fino 15.000 euro, del 50 percento, per quelle fino a 25.000 euro, del 25 percento. Per le utenze non domestiche, le riduzioni saranno commisurate agli aumenti dei costi energetici prendendo in esame il periodo dal 1°semestre 2019 al 1° semestre 2022, con una soglia minima del 25 percento e con un massimale del 50 percento, in ogni caso tutto questo sarà gestito dall’ufficio ragioneria del comune. Il gruppo di minoranza Prospettiva Futuro, con a capo Franco Del Re, ha proposto di ampliare le agevolazioni fino a un Isee di 30.000 euro, ma la proposta non è stata accolta perché, in poche parole, le risorse disponibili non lo permettono, con la riserva di verificare la fattibilità in un prossimo futuro. Secondo il mio modesto parere, la proposta poteva essere accolta subito, nella mia passata esperienza lavorativa, ho avuto modo di sperimentare che tra le pieghe di un bilancio, si trovano sempre delle risorse nascoste da mettere ancora in campo.

Il punto 9, aveva come discussione la variazione di bilancio di previsione 2022 – 2024, atto politico fondante del programma di maggioranza. L’assessore Buonomini chiarisce che la variazione si rende necessaria per riallocare l’avanzo del precedente esercizio, e la manovra di previsione che si andrà a deliberare sarà di circa due milioni di euro, per investimenti, sviluppo, manutenzioni e spese correnti, oltre a interventi di carattere generale. Dopo le varie spiegazioni tecniche, fornite dal responsabile della ragioneria comunale, la manovra di assestamento, risulta essere corretta e valida. Il gruppo di opposizione facente capo a Franco Del Re, ha votato contro la suddetta variazione di bilancio, perché ritiene politicamente, e sottolinea, politicamente, non poter dare il suo voto favorevole.

Il punto 10, da discutere e approvare è il controllo e la salvaguardia degli equilibri di bilancio.

Anche per questo punto è stato illustrato tecnicamente dal responsabile della ragioneria, per cui dai controlli effettuati, si può attestare che permangono gli equilibri di bilancio per una sana gestione finanziaria.

Il punto 11 da discutere è relativo a : Indirizzi per la nomina, la designazione e la revoca da parte del Sindaco dei rappresentanti del Comune presso Enti, Aziende ed Istituzioni. Discussione e approvazione.

Detto punto fu rimandato al presente consiglio comunale, poiché da parte della minoranza, che fa capo a Franco Del Re, ci fu una richiesta precisa, la richiesta era ed è quella seguente:

Si è preso atto che rispetto al documento che sarebbe dovuto essere approvato nel CC n. 1 del 29/06/2022 è stato aggiunto il punto 4) che norma in senso generale l’impossibilità di nomina da parte del sindaco di soggetti che abbiano legami parentali con assessori e consiglieri. Mancherebbe anche la figura del sindaco, ma siamo sicuri che è mera dimenticanza. Intendiamo, però, proporre un emendamento al punto 4) che a nostro avviso andrebbe ulteriormente ampliato con la seguente dicitura: “rapporti di convivenza more uxorio, siano essi palesi (stessa residenza e/o stesso domicilio) che celati (diversa residenza e/o domicilio); inoltre i soggetti nominati dal sindaco devono impegnarsi a mantenere questo stato di probità al momento della nomina soprattutto nell’esercizio delle loro funzioni presso l’Ente per il quale sono nominati, ovvero nel momento in cui tali conflitti sopra esposti venissero ad ingenerarsi. La sanzione per l’inosservanza di tale disposizione sarà la decadenza del soggetto dall’incarico ricevuto”.

La suddetta richiesta potrebbe apparire restrittiva e cavillosa, ma non è così, basta fermarsi e fare mente locale per accorgersi che l’equiparazione delle coppie di fatto con quelle unite in matrimonio debbano avere gli stessi doveri, il secondo è che la caratteristica della nomina da parte del sindaco di soggetti da destinare ad altri enti non ha, da un punto di vista della norma, una legittimazione popolare, attraverso il voto, né concorsuale, in quanto nomina “fiduciaria” su base curriculare.

Per quanto sopra esposto risulta a chiaro ed evidente che tali nomine debbano rispettare ancor di più caratteristiche di specchiata e insindacabile trasparenza.

La maggioranza si impegna a far valutare l’emendamento alla segretaria comunale e a discuterne in sessione successiva. La presidente del consiglio comunale chiede intanto di votare il documento come da odg, ovvero con l’aggiunta del punto 4) rispetto all’odg del CC 1 del 29/06/2022.

Il punto 12 è l’ultimo da discutere e approvare, riguarda le elezioni dei rappresentanti comunali presso il consiglio dell’l’Unione, denominata “Unione dei Comuni Montani Appennino Pistoiese”.

Entrano nel consiglio dell’Unione, per elezione il consigliere Mucci per la maggioranza il consigliere Franco Del Re, per la lista di minoranza Prospettiva Futuro e il sindaco Luca Marmo.

Il consiglio comunale si conclude sciogliendosi, alle ore 19.03 del 21 luglio 2022.

P.S. Qualche nota da riportare:

  • Durante la seduta consiliare gli “Allora” si sono sprecati a iosa,
  • L’Assessore Buonomini durante un passaggio di bilancio, afferma, cito testualmente “sulla progettazione si finanzia con 52000 euro, i lavori di rifacimento, per dare NUOVA VITA AL VECCHIO CIMITERO DI ……… Un augurio per tutti, di Risorgere a vita nuova.

Michele Giannini
Lista Prospettiva Futuro

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email