san marcello piteglio. COVID, FOCALAIO ALLA FONDAZIONE TURATI: 36 CASI DI POSITIVITÀ

Il contagio è circoscritto ad un padiglione della Fondazione a Gavinana, il reparto di Riabilitazione

La struttura di Gavinana

SAN MARCELLO PITEGLIO. [a.b.] “Nella serata la Fondazione Turati ha reso noto che si è sviluppato un focolaio all’interno della struttura. La notizia circolava da ieri ma non era supportata dai tamponi molecolari il cui esito è pervenuto nella giornata”. 

Il sindaco di San Marcello Pistoiese Luca Marmo ha dato conferma sulla positività al Covid di ben 36 persone alla Fondazione Turati di Gavinana.

“Il contagio – ha scritto – è circoscritto in uno dei padiglioni della Fondazione (il reparto di Riabilitazione) e interessa ventidue pazienti e quattordici operatori sanitari. Alcuni di essi a bassa carica virale. Sono in contatto continuativo con la direzione per le opportune azioni di monitoraggio”. Tra di loro c’è anche un medico geriatra.

I casi sono emersi a seguito della attività di screening effettuata con l’utilizzo dei tamponi rapidi. Tutti al momento risulterebbero asintomatici. “Il reparto si trova in un padiglione separato della due Rsa e dalla Rsd presenti nello stesso Centro socio sanitario. La Fondazione Turati si è immediatamente rivolta come da protocollo ai servizi competenti della Asl che hanno provveduto ad effettuare i tamponi molecolari nasofaringei. I pazienti negativi al tampone sono stati ricollocati in altre strutture.

“Il momento – ha aggiunto il sindaco – non è facile. Incrociamo le dita e, soprattutto, rispettiamo noi stessi e gli altri osservando scrupolosamente le disposizioni vigenti”.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email