san marcello piteglio. LA PROSSIMA SETTIMANA IN SERVIZIO IL SOSTITUTO DEL DOTTOR CALVANI

Il sindaco Luca Marmo: “Saranno contattati tutti i pazienti vaccinatisi presso il medico no vax “per valutare lo stato della risposta anticorpale con quanto ne conseguirà in termini di possibile nuova somministrazione del vaccino”

Un nuovo medico per la montagna pistoiese

SAN MARCELLO PITEGLIO. [a.b.] Mentre in mattinata al tribunale di Pistoia si è svolto l’interrogatorio di garanzia per il dottor Federico Calvani, il medico di medicina generale accusato di avere attestato la vaccinazione contro il Covid a vari pazienti il sindaco di San Marcello Piteglio Luca Marmo ha anticipato l’avvenuta sostituzione da parte della Asl Toscana Centro. Calvani come noto operava in diversi comuni della Montagna Pistoiese.

“Il rapporto di lavoro è in corso di contrattualizzazione ed è previsto che, dalla settimana prossima, il nuovo medico possa prendere servizio. Si tratta di un giovane medico pistoiese con il quale, stamattina, ho avuto modo di parlare telefonicamente. Ho avuto modo di ringraziarlo e di augurargli buon lavoro”.

“A fianco di questo ringraziamento – ha aggiunto Marmo — vorrei metterne un altro, all’indirizzo dei medici della montagna che in questi giorni si stanno facendo carico degli effetti della vicenda di questi giorni come della momentanea indisposizione del Dott. Cuppari”.

“La notizia definitiva è arrivata stamattina a margine di una riunione con l’azienda ASL dove abbiamo messo a fuoco anche altri aspetti sempre legati alla situazione che si è venuta a determinare. In particolare abbiamo appreso che i pazienti del Dott. Calvani, vaccinatisi da lui, saranno contattati uno per uno per valutare lo stato della risposta anticorpale con quanto ne conseguirà in termini di possibile nuova somministrazione del vaccino”.

Intanto l’ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri di Pistoia presieduto dal dottor Beppino Montalti ha deciso di sospendere il dottor Calvani ed ha annunciato l’intenzione di costituirsi parte offesa.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email