san marcello-piteglio. “MA UN PIANO NEVE?”

Michele Giannini (Fi Montagna Pistoiese): “Essendo un comune di montagna e, specie in questo periodo dell’anno, potrebbe anche nevicare”

Il Sindaco di San Marcello Piteglio Luca Marmo illustra il “Piano neve” del Comune

 

SAN MARCELLO. Nessuno nasce “imparato” ma quando una classe dirigente, come vorrebbe atteggiarsi la giunta comunale di San Marcello Piteglio, con in testa il Sindaco, presidente della provincia di Pistoia e di altri svariati enti; non hanno neanche lontanamente preso in considerazione, che essendo San Marcello Piteglio un comune di montagna e, specie in questo periodo dell’anno, potrebbe anche nevicare, allora siamo proprio ridotti male, questi non sanno proprio cosa significhi programmare una banale circostanza, che poteva succedere benissimo, come infatti è successa.

Non è la prima volta che in dicembre nevichi, e non sarà neanche l’ultima, cosa ci voleva mettere in programma, ne fanno tanti, un piano neve per evitare quello che è successo, strade intasate, mezzi carenti per la spalatura e alcune volte non attrezzati allo scopo, ma quello che è soprattutto mancato è stata la spargitura di sale antigelo, basta camminare nel solo centro di San Marcello per rendersene conto, non oso pensare come sono ridotte le strade delle frazioni, e noi poveri cittadini dobbiamo subire queste angherie dettate dalle inefficienze di questi signori, io mi domando sempre, “come facciamo a sopportare tutto questo”.

Tutta la giunta con in testa il sindaco, una cosa buona però potrebbero sempre farla, sono sempre in tempo, una cosa facile da fare e fatta bene, dare le proprie dimissioni in massa, sarebbe la cosa migliore dopo quasi cinque anni di amministrazione, dopo aver sopportato tanto pressappochismo, e tanta arroganza di potere.

Michele Giannini
Fi Montagna P.se

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email