san marcello piteglio. MUORE A 73 ANNI NEL GIORNO DEL SUO COMPLEANNO, LUTTO PER LA SCOMPARSA DI ADAMO BUGELLI

Era stato anche presidente di Unicoop Montagna Pistoiese. Il sindaco Marmo: “Basito e profondamente costernato da questa notizia”

Adamo Bugelli

SAN MARCELLO PITEGLIO. Nel giorno del suo 73esimo compleanno è scomparso Adamo Bugelli.

Originario di Cutigliano, ragioniere, amministrativo dall’ottobre 1976 al settembre 2007 presso il Ministero della Pubblica Istruzione, era stato anche consigliere comunale tra gli anni Ottanta e Novanta. Presidente dell’Azienda di Promozione Turistica, Consigliere Provinciale e rappresentante della Montagna quando ancora i servizi sanitari erano organizzati nel consorzio socio sanitario Bugelli è stato anche rappresentante presso la Fondazione Caript, ed ha guidato l’Unicoop Montagna Pistoiese di cui era ancora adesso consigliere di amministrazione. 

“Sono rimasto basito, e profondamente costernato, della notizia, dalla quale sono stato raggiunto pochi minuti fa, della scomparsa di Adamo Bugelli. Un uomo che ha dato un grande contributo alla nostra comunità” ha commentato il sindaco di San Marcello Piteglio Luca Marmo. 
 
“Adamo è stara una persona con le sue convinzioni sempre aperta al dialogo e sempre rispettosa delle opinioni degli altri” ha aggiunto.

“Ciao  Adamo, amico caro — ha scritto la senatrice Caterina Bini.. Quando ti chiedevo come stavi rispondevi sempre “Benino senza esagerare”, tanto che questo era diventato quasi un modo di dire quando ci incontravamo. E quindi riposa in pace e cerca di star bene, amico mio, anzi benino, senza esagerare”.

Il comunicato stampa del Pd di San Marcello Piteglio

Bugelli

Con dolore e commozione condividiamo la triste notizia dell’improvvisa scomparsa di Adamo Bugelli avvenuta oggi, proprio nel giorno del suo compleanno. Adamo è stato ed è un dirigente della sinistra della Montagna Pistoiese ed in modo particolare del Comune di San Marcello Piteglio.

Ha militato nel PCI, PDS, DS e ora nel Partito Democratico. Il suo contributo alla comunità della Montagna si è realizzato in tanti incarichi pubblici che ha svolto, con competenza e dedizione, in rappresentanza del suo territorio: Consigliere Comunale, Consigliere Provinciale, Presidente dell’Agenzia per il Turismo, nell’ASL negli anni ’80, dirigente del Movimento Cooperativo presso la COOP della Montagna, nella Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia. Ancora pochi giorni fa era attivamente presente con i sui consigli e contributi alle attività del Partito Democratico in preparazione delle elezioni comunale previste per la prossima primavera.
Tutto il Partito Democratico si stringe con affetto a sua moglie Eugenia ed al figlio Juri, alla sua sorella ed a tutti coloro che con la perdita improvvisa di Adamo hanno provato un forte dolore ed un vuoto che difficilmente sarà colmato.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email