san marcello. PORTE CHIUSE AI CONSIGLIERI REGIONALI “NON PD”

Palazzo Comunale di San Marcello
Palazzo Comunale di San Marcello Pistoiese

SAN MARCELLO. Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa del Meetup Montagna a 5 Stelle, in cui gli attivisti denunciano le mancate risposte del Comune di San Marcello e obbiettano alla motivazione con cui l’amministrazione sammarcellina non permetterà la partecipazione ai consiglieri regionali del Movimento dei 5 Stelle alla prossima riunione, del 14 di settembre, della commissione sovracomunale per l’Ospedale Pacini.

Ecco il testo:

È passato un mese dalla nostra ultima lettera protocollata in Comune, in cui smontavamo l’argomentazione del Sindaco Cormio sulla “teoria dei rappresentanti espressi dal territorio”.

In oggetto alla richiesta di far partecipare Quartini alla riunione della commissione sovra comunale dell’Ospedale Pacini a cui saranno invitati parlamentari e consiglieri regionali Pd.

In quella lettera facemmo presente l’articolo 9 comma 1 dello statuto della Regione Toscana e la legge 108 del 17 febbraio 1968 “norme per l’elezione dei consigli regionali delle regioni a statuto normale” titolo 1 comma 1.

Andrea Quartini, Consigliere Regionale M5s
Andrea Quartini, Consigliere Regionale M5s

In entrambe si dice esplicitamente che i consiglieri regionali rappresentano l’intera regione, da nessuna parte vi è un riferimento alla circoscrizione di elezione.

Nell’ultima lettera (prot. n° 9847 del 11 agosto 2016) chiedevamo sostanzialmente due cose:

  1. Quale fosse la legge o lo statuto che limita la partecipazione democratica dei consiglieri regionali in base alla circoscrizione dove sono stati eletti
  2. Nel caso che effettivamente esista la legge sopra chiesta, d’invitare Giacomo Giannarelli (anziché Quartini), candidato che è stato eletto in tutte le circoscrizioni e quindi anche nella nostra

Ad oggi, in palese violazione all’articolo 54 dello statuto del comune, che impone a domanda scritta di rispondere entro 30 giorni, la risposta non è arrivata.

Nel frattempo ci sono stati ulteriori elementi che dovrebbero portare a far riflettere.

Giacomo Giannarelli, capogruppo M5s in Consiglio Regionale
Giacomo Giannarelli, capogruppo M5s in Consiglio Regionale

Siamo venuti a conoscenza che il Crest aveva fatto richiesta di estendere l’invito alla riunione, anche a tutti i consiglieri regionali d’opposizione.

Quindi non limitata a Quartini, ma a tutte le forze d’opposizione, per garantire la pluralità delle rappresentanze politiche.

A cui hanno ricevuto come risposta ancora una volta la “balla” della rappresentanza territoriale.

Stessa identica risposta riportata probabilmente con un pratico copia e incolla.

Ulteriore elemento è avvenuto in un post su Facebook in cui è stato tirato in mezzo un nostro attivista Marco Poli, dove il Sindaco affermava di avere invitato i consiglieri comunali d’opposizione dei comuni montani.

Cosa che ci risulta essere non vera, almeno al momento dell’invito dei partecipanti alla riunione.

Se poi abbia cambiato idea in seguito non lo sappiamo.

Silvia Maria Cormio Sindaco di San Marcello Pistoiese
Silvia Maria Cormio Sindaco di San Marcello Pistoiese

Tutto questo indica che c’è una precisa volontà di non allargare la platea degli interlocutori, ma di voler essere e far essere presenti solo i rappresentanti politici di una determinato partito, che poi è il solito del Sindaco.

Ricordiamo al primo cittadino di San Marcello (ormai a fine mandato) che il Pd non rappresentata tutto il territorio montano, ma solo una parte, di maggioranza, ma in minoranza se si somma tutte le altre forze politiche.

Inoltre ricordiamo che la sanità è prerogativa di tutti (così come l’ospedale) e non si può per questo invitare in una commissione, apparentemente apartitica, solo determinati esponenti politici per ratificare decisioni già prese e/o per tentativo di mettere in difficoltà le (poche) voci contrarie.

Con questa lettera denunciamo pubblicamente quanto vergognosamente accaduto e ribadiamo che ci batteremo perché queste cose non accadano più, o che comunque lo facciano nel silenzio più totale.

Meetup Montagna a 5 Stelle

Scarica:

Vedi:

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento