san marcello. PRESTO APERTA LA FAP DI LIMESTRE?

La ex-stazione Fap di Limestre
La ex-stazione Fap di Limestre

LIMESTRE. Dopo il restauro della piccola stazione Fap di Limestre, avvenuto lo scorso anno in ottobre (vedi Interamente rinnovata l’ex stazione Fap), il Comune di San Marcello cerca ora un gestore per impiegare il locale in attività rivolte alla cultura e al sociale.

La ex-stazione è facilmente raggiungibile dalla statale ex-statale 66, da cui dista poche centinaia di metri, seguendo il percorso della vecchia ferrovia che da Limestre porta a Gavinana.

La pendenza del tracciato è lieve e il luogo è meta ideale per fresche passeggiate estive immersi nei folti castagneti della Montagna Pistoiese o per fare sport.

La vocazione sportiva del luogo verrà ulteriormente amplificata con la realizzazione di aree specifiche per il fitness, con un progetto, annunciato dal Sindaco di San Marcello Silvia Maria Cormio, nel corso della cerimonia di inaugurazione della rotonda di Maresca (vedi: Maresca in festa per “il trenino”), dal valore di 190mila euro finanziato dalla Fondazione Caripit.

Nelle intenzioni dell’amministrazione sammarcellina la ex-stazione, per sua vocazione, dovrebbe diventare un piccolo museo dedicato alla Fap dove saranno installate strutture multimediali non invasive, in modo da poter lasciare fruibili gli spazi del fabbricato principale anche per altre iniziative.

Sul sito del Comune è pubblicato l’avviso esplorativo per le manifestazione di interesse per la concessione in comodato modale del fabbricato.

La scadenza di presentazione delle domande è fissata per il giorno 9 agosto.

[Marco Ferrari]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento