sanità. ECOGRAFIA CLINICA PEDIATRICA AL SAN JACOPO

Ecografia infantile

PISTOIA. Sono arrivati da tutta Italia gli specialisti neonatologi e pediatri per seguire il corso di perfezionamento in ecografia pediatrica all’ospedale San Jacopo di Pistoia, che è iniziato lunedì scorso e avrà la durata di quattro giorni.

Servirà a migliorare le conoscenze in ambito pediatrico ed acquisire gli strumenti per un uso corretto della diagnostica ultrasonica nei primi due anni di vita.

Il focus riguarda diversi apparati (urinario, digerente, osteoarticolare, genitale, tessuti molli) con lezioni frontali e collegiali. Sono stati previsti spazi interattivi ed esercitazioni pratiche che si svolgono nel reparto di pediatria e neonatologia dell’ospedale pistoiese, sotto la guida di docenti e tutors provenienti dai maggiori centri pediatrici della Toscana.

È il tredicesimo corso del genere che si svolge a Pistoia: l’ospedale cittadino è stato uno dei primi ad introdurre le tecniche ecografiche per i piccoli pazienti: l’innocuità, la facilità di esecuzione e l’elevata sensibilità diagnostica, sono le principali peculiarità della tecnica ecografica che rappresenta la metodica ideale per i bambini.

L’esame ecografico, che si può fare anche direttamente al letto del piccolo paziente, non espone, inoltre, ad effetti collaterali come altri esami radiologici.

Oggi la tecnica ecografica si è ulteriormente evoluta in particolare in ambito pediatrico con apparecchiature che possiedono sofisticati e potentissimi hardware.

[ponticelli – asl toscana centro]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento