san[t]ità-agliana. ACQUA E CALCINACCI NELLA “CASA DELLA SALUTE”

Ecco cosa accade nell'edificio inaugurato nel 2012 e costato all'Asl oltre 2 milioni di euro
Così funzionano le strutture sanitarie di Rossi
Così funzionano le strutture sanitarie di Rossi

AGLIANA. [a.b.] A causa delle infiltrazioni d’acqua dovute alle forti piogge dei giorni scorsi presso la Casa della Salute a Agliana si è staccato parte del controsoffitto. Così si presentava ieri mattina l’ambulatorio di ostetricia.

“Andando per Asl; a Quarrata si piange.. ma al distretto di Agliana non si ride. Così si presentava l’ambulatorio di ostetricia oggi. Non posso che essere basita”.

Questo lo stringato commento di Renata Fabbri che ci ha fornito la documentazione fotografica.

Inaugurata in via Curiel nel 2012, la struttura ricavata da un supermercato è costata all’Asl 3 di Pistoia 2 milioni 234 mila euro (Iva esclusa).

Prese d'aria dal controsoffitto ?
Prese d’aria dal controsoffitto?

L’immobile era stato acquistato da Unicoop Firenze che ha realizzato anche il progetto di adeguamento.

I lavori, iniziati nell’ottobre 2010, si conclusero per la parte strutturale nel settembre del 2011 e, dal novembre di quello stesso anno, iniziarono i collaudi.

Leggi: http://www.usl3.toscana.it/Sezione.jsp?titolo=Comune%20di%20Agliana%20(video)&idSezione=3503

Ambulatorio di ostetricia
Agliana. Ambulatorio di ostetricia

L'acqua ? Un bene comune
Agliana. L’acqua? Un bene comune

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento