san[t]ità. ANNUNCIATE DA MORELLO 14 NOMINE PRATESI

Inaugurazione dell'ospedale di Prato
Inaugurazione dell’ospedale di Prato

PRATO. A margine della conferenza stampa che si è svolta stamattina (20 maggio) sulla riorganizzazione del presidio ospedaliero Santo Stefano il direttore generale Paolo Morello Marchese ha annunciato, alla presenza del Sindaco Matteo Biffoni, del Consigliere regionale Nicola Ciolini e dell’assessore alla salute e Presidente della Società della Salute Luigi Biancalani, che dal prossimo 1° giugno la Ausl Toscana centro avrà i direttori dei dipartimenti aziendali; figure cardine della riorganizzazione delle nuove Aziende sanitarie ai quali spetta di realizzare la programmazione per garantire omogeneità dei percorsi assistenziali e delle procedure operative in tutta la nuova Azienda che comprende i territori di Firenze, Prato, Pistoia e Empoli.

In pratica sono stati riconfermati i coordinatori (nominati lo scorso 21 aprile) che diventeranno direttori dei dipartimenti aziendali. Si tratta di: emergenza e area critica Simone Magazzini, Medicina di Laboratorio Patrizia Casprini, materno-infantile Giansenio Spinelli.

Prato metterà inoltre a disposizione della nuova Azienda ulteriori professionisti che saranno coordinatori di area a valenza aziendale: cardiologie e pneumologie Francesco Bellandi, urologie Franco Blefari, ortopedie Giovanni Benelli, anestesie e rianimazioni Guglielmo Consales, neurologia geriatria e riabilitazione ospedaliera Pasquale Palumbo, neuropsichiatria infantile Marco Armellini, dipendenze Antonella Manfredi, manutenzione immobili del territorio e dell’ospedale Gianluca Gavazzi, controllo di gestione Romina Cardarelli.

Altri due incarichi vanno a Bruna Lombardi per la gestione della continuità assistenziale dei pazienti ospedale-territorio e a Pier Luigi Vasarri per il coordinamento dei pazienti pediatrici in pronto soccorso.

Nei prossimi giorni ha fatto sapere Morello saranno resi noti i nominativi degli altri direttori di dipartimento e dei coordinatori di area espressione delle ex Aziende sanitarie di Firenze Pistoia e Empoli.

[ponticelli – azienda usl toscana centro]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento