san[t]ità. GIOCO D’AZZARDO, LA DIPENDENZA SI PUÒ CURARE

Slot machine
Slot machine

PISTOIA. Aumenta anche nella provincia di Pistoia la dipendenza al “gioco d’azzardo”. Lotterie istantanee (gratta e vinci), slot machine, video lottery, scommesse sportive e ippiche sono ormai alla portata di adulti e adolescenti.

Si può giocare ovunque e in qualsiasi momento: recandosi nelle sale gioco, nei bar nei centri commerciali ma anche stando comodamente seduti a casa tramite collegamento a Internet con smartphone e pc.

Orami da diversi anni il Sert si occupa anche di questo tipo di dipendenza che riguarda tutte le età. Il fenomeno coinvolge i giovanissimi ma anche gli anziani ed entrambi i sessi.

“Il gioco d’azzardo – spiega il direttore del servizio, il dottor Fabrizio Fagni – può trasformarsi in problematico quando il tempo dedicato allo stesso è sempre maggiore e la quantità di denaro investita sfugge al controllo; così un’attività inizialmente ludica può diventare patologica”.

Lo scorso anno si sono rivolte ai Sert 70 persone presentando questa specifica problematica.

“Esiste purtroppo anche una realtà sommersa del fenomeno e le persone non si rivolgono mai direttamente a noi: le richieste sono quasi sempre formulate dai familiari, o da persone vicine, di solito – continua Fagni – ci si rivolge al servizio quando gli effetti del gioco sono diventati ormai evidenti e incontrollabili e soprattutto quando nonostante diversi tentativi la persona è impossibilitata a smettere”.

Sia nel Sert della zona di Pistoia che in quello in Valdinievole è presente un servizio di accoglienza che garantisce l’anonimato, rivolto ai giocatori e ai loro familiari.

È possibile prendere un appuntamento telefonando, dal lunedi al venerdi, dalle 8:30 alle 13 al 0573 450858.

Lo psicologo dedicato al servizio, dopo una prima valutazione, propone un eventuale percorso di aiuto che potrà prevedere il coinvolgimento di altre figure professionali (medico, assistente sociale ecc.).

[ponticelli – coordinamento ufficio stampa azienda usl toscana centro]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento