san[t]ità. M5S & NUOVI OSPEDALI: «ELENCO PROBLEMI SENZA FINE»

Andrea Quartini, Consigliere Regionale M5s
Andrea Quartini, Consigliere Regionale M5s

FIRENZE. Il Movimento 5 Stelle riporta l’attenzione del Consiglio regionale sui nuovi ospedali toscani (Massa, Pistoia, Lucca e Prato), costruiti in project financing e interessati da un lungo elenco di problematiche.

In un’interrogazione calendarizzata per la prossima seduta d’aula, Andrea Quartini chiede conto degli ultimi in ordine cronologico.

“Ci chiediamo se è normale che degli ospedali nuovi non siano in regola in tema di norme e strumenti anti-incendio, prendano multe da Arpat per i fumi provenienti dalle caldaie e presentino impianti di cogenerazione sottodimensionati, mai entrati a pieno regime” dichiara il consigliere regionale M5S.

“Parliamo solo delle ultime tre falle, da verificare, di un’operazione che vede nei pochi posti letto previsti e nelle attese nei pronto soccorso i problemi per noi più seri. Ma danno comunque l’idea di un percorso errato nelle sue fondamenta, che contestiamo da sempre anche nella sua parte economico finanziaria.

“Quale buon padre di famiglia avrebbe partecipato a più della metà di un investimento per poi assicurare al partner, qui un privato, 20 anni di guadagni e profitti garantiti?” si chiede il Cinque Stelle.

Atto disponibile al seguente link http://bit.ly/1QzPCw5.

[area comunicazione m5s – regione toscana]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento