san[t]ità montane e regionali. SI VOTA PER LA ZONA DISAGIATA

Oggi, 7 maggio, la riunione della 3a commissione sanità con in discussione la mozione per il presidio ospedaliero di San Marcello, in serata nuova seduta della Consulta della Salute nel capoluogo montano

SAN MARCELLO. Oggi, martedì 7 maggio, sarà, forse, un giorno decisivo per la sanità della Montagna pistoiese?

IN REGIONE LA 3a COMMISSIONE SANITÀ

In Regione alle ore 10:30 si riunisce la 3a Commissione Sanità con all’ordine del giorno la Mozione Quartini “In merito al Presidio Ospedaliero di San Marcello Pistoiese”.

Ai componenti la commissione dovrebbe pervenire l’appello dei Sindaci di Abetone Cutigliano e San Marcello Piteglio, richiesto dal gruppo di Vogliamo il pronto soccorso, approvato durante l’ultima seduta della consulta riunitasi d’urgenza lo scorso 3 maggio, affinché votino a favore del provvedimento.

Il voto favorevole, sarebbe comunque solo un piccolo avanzamento burocratico, in quanto permetterebbe alla mozione di approdare in Consiglio Regionale, dove se approvata, impegnare la Giunta “ad attivarsi per il riconoscimento di area particolarmente disagiata”.

Un percorso quindi ancora lungo ed incerto, considerato che nella stessa seduta è all’ordine del giorno l’illustrazione del nuovo Piano sanitario 2018-2020, al cui interno non vi è traccia di quanto previsto dal Dm. 70/2015 ex decreto Balduzzi per i Presidi ospedalieri in zone particolarmente disagiate, cui le associazioni di Vogliamo il pronto soccorso puntano da oltre due anni.

Trovano invece riscontro le proposte contenute nel documento sanità ritirato dai Sindaci della montagna il 12 aprile scorso.

Lo striscione “vogliamo il pronto soccorso”

IN MONTAGNA LA CONSULTA DELLA SALUTE

Alle ore 21 nella sala consiliare del Palazzo comunale di San Marcello Piteglio si riunisce la Consulta della Salute della Montagna pistoiese, con la presenza di Luca Marmo Sindaco di San Marcello Piteglio e Diego Petrucci Sindaco di Abetone Cutigliano.

In discussione e valutazione proprio il documento contenente le proposte della Regione Toscana per la sanità della montagna del 12 di aprile, già ampiamente analizzato dalle associazioni.

PUNTATE PRECEDENTI

 I DOCUMENTI

[Marco Ferrari]
marcoferrari@linealibera.info

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email