san[t]ità pescia. VESCOVI (LEGA): «OSPEDALE DA RILANCIARE»

«Quali prospettive per un nosocomio importante? Innanzitutto eliminare il parcheggio a pagamento»
Incontro Pescia
Vescovi. Incontro a Pescia

PESCIA. “Sono molto soddisfatto – afferma Manuel Vescovi, capogruppo in Consiglio regionale della Lega Nord e membro della commissione Sanità – della visita da me fatta all’ospedale di Pescia, dove ho avuto modo d’incontrare, assieme a Giuseppe Fiore, responsabile locale del dipartimento sanità, e Luciana Bartolini, segretaria comunale Lega Nord a Montecatini, il qualificato personale medico e paramedico presente nella struttura”.

“Analizzando con questi ultimi – prosegue Vescovi – le varie problematiche del nosocomio pesciatino, mi sono reso ulteriormente conto di quanto questo importante settore pubblico, abbia bisogno della massima attenzione da parte delle istituzioni”.

“Ho visitato vari reparti e il Pronto Soccorso – precisa il consigliere – sempre accompagnato dagli operatori sanitari e ciò mi è servito anche nell’ottica di un nostro progetto che, come Lega Nord, stiamo strutturando per migliorare concretamente il rapporto fra pazienti e sanità pubblica”.

“Parcheggiando nei pressi dell’ospedale – sottolinea Manuel Vescovi – ho, poi, verificato che bisogna pagare un ticket e come più volte da noi ribadito, riteniamo che questa imposizione non sia accettabile”.

“Gli ospedali non sono un luogo di divertimento o svago, ma strutture in cui la gente cerca di guarire da diverse patologie e le persone che vanno a trovare i propri cari dovrebbero poter posteggiare l’auto senza pagare alcunché”.

[filippini – lega nord toscana]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento