san[t]ità. PIOT ANCHE A PESCIA? CITTADINI IMBESTIALITI

Ospedale Pescia
Ospedale Pescia

PESCIA. Ecco il risultato del consiglio comunale aperto al Comune di Pescia sul tema “ospedale a dimagrimento d’origine controllato”:

Al Sindaco di Pescia
Al Consigliere Catola Marco
Al Consigliere Biscioni Luca
Al Consigliere Pieraccini Giampaolo
Al Consigliere Morini Angelo
Al Consigliere Franceschi Oliviero
La Nazione
Il Tirreno
Valdinievole Oggi
Linee Future

Consiglio comunale aperto?

L’avevano fatto anche a San Marcello!

Poi l’hanno chiamato Piot e il gioco è stato fatto, tra veline, promesse e tante belle chiacchiere.

Ora tocca a Pescia.

Hanno cominciato zitti zitti con la casa della salute e piano piano sarà tutto un Piot anche qui!

I primari, quelli veri, sono da San Jacopo che evidentemente conta da solo più dei nostri due Santi messi insieme Cosma e Damiano.

Reparti più magri, medici in meno, infermieri men che mai, parcheggi salati e se ti rompi un femore ti tocca impegnare anche la pensione.

Hanno portato via la pediatria, mandano tutti in pensione ma intanto hanno rinforzato solo i capetti del Tau proprio con chi a San Marcello aveva fatto un buon lavoro da velina, aveva detto sempre sì e gettato fumo mentre si distruggeva tutto.

Almeno abbiate la decenza di non prenderci per i fondelli.

Chi deve intervenire intervenga o la prossima volta vi votate tutti da soli.

Cittadini di Pescia incazzati

Vedi il video e ascolta i vari interventi qui.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento