san[t]ità san marcello. MARMO: “NECESSARIA UNA NUOVA PROGETTUALITÀ PER L’OSPEDALE”

“L’amministrazione di San Marcello Piteglio, insieme a quella di Abetone Cutigliano ha iniziato un percorso volto a chiedere alla Regione ed alla Asl una rivalutazione globale della funzionalità dell’organizzazione del Punto di primo soccorso e di tutto l’Ospedale di San Marcello”
Luca Marmo Sindaco di San Marcello Piteglio

SAN MARCELLO. [m.f.] Luca Marmo, Sindaco del Comune di San Marcello-Piteglio sede dell’ex-Ospedale Pacini, il cui Pronto Soccorso è stato declassato a mero Punto di Primo Soccorso ad inizio 2013 in seguito ai “potenziamenti” attuati dall’ex-Asl 3 Pistoia, interviene dalla pagina “Luca Marmo – Sindaco Insieme” e precisa la posizione dell’amministrazione, riguardo il comunicato stampa dell’Asl Centro Toscana del 22 settembre in cui si evidenzia come l’attuale organizzazione del presidio ospedaliero montano “è in grado di rispondere alle esigenze assistenziali della popolazione della Montagna Pistoiese in sicurezza e qualità.”

DICHIARAZIONI DI LUCA MARMO

L’amministrazione comunale di San Marcello Piteglio ritiene opportuno fare alcune precisazioni rispetto a quanto affermato nel comunicato stampa dell’Asl Toscana Centro del 22/9 là dove sembra affermare di ritenere l’attuale organizzazione del Punto di primo soccorso dell’Ospedale di San Marcello completamente adeguata alle esigenze della nostra popolazione.

Nel riconoscimento pieno dell’impegno messo in campo dai rappresentanti regionali del territorio pistoiese e della stessa Asl, impegno che ha consentito di conseguire in un solo anno risultati attesi da anni come la realizzazione del punto di atterraggio dell’elisoccorso e l’avvio dei lavori di ampliamento dei locali del pronto soccorso, sinonimo evidente di una rinnovata attenzione alle criticità riscontrate negli ultimi anni sul tema della “Salute in Montagna”, si fa rilevare, tuttavia, la necessità di concepire la fase attuale non come un punto di arrivo bensì come un punto di partenza di una nuova progettualità per la sanità in montagna, sia di ambito ospedaliero che territoriale.

L’ex-Ospedale Pacini di San Marcello

L’amministrazione comunale di San Marcello Piteglio, insieme a quella di Abetone Cutigliano ha iniziato un percorso volto a chiedere alla Regione ed alla Asl una rivalutazione globale della funzionalità dell’organizzazione del Punto di primo soccorso e di tutto l’Ospedale di San Marcello.

Per decisione dei due consigli comunali riunitisi congiuntamente si sta creando una “consulta della salute” attraverso la quale i rappresentanti dei due consigli comunali e delle associazioni del territorio possano confrontarsi con i gestori dei servizi sanitari presentando e difendendo i bisogni ed i problemi degli abitanti dei nostri comuni.

Così come già positivamente avvenuto da parte degli amministratori regionali espressione del territorio, ci si aspetta quindi da parte della Asl Toscana Centro la stessa disponibilità ad un confronto franco e privo di preconcetti che, nel riconoscimento e nel rispetto dei ruoli di ciascuno e valorizzando gli importanti investimenti già compiuti ed in corso, permetta una rivalutazione globale della funzionalità del presidio di San Marcello nell’ottica di adeguarlo alle esigenze della popolazione di cui i membri della consulta si faranno interpreti.

Luca Marmo
Sindaco del Comune di San Marcello-Piteglio

san[t]ità san marcello. ATTIVAZIONE ELISUPERFICIE A OTTOBRE E PPS AMPLIATO A GENNAIO

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento