san[t]ità. VESCOVI (LEGA): «INACCETTABILE LA SITUAZIONE AL PRONTO SOCCORSO DEL SAN JACOPO»

Manuel Vescovi

FIRENZE. “In questi giorni – afferma Manuel Vescovi, Capogruppo in Consiglio regionale della Lega Nord e membro della Commissione sanità – mi sono giunte diverse segnalazioni relative alla caotica situazione che si vive al Pronto Soccorso dell’ospedale San Jacopo di Pistoia”.

“Le cronache giornalistiche, ahimè – prosegue il Consigliere – confermano che quanto a noi riferito nelle ultime ore è la triste realtà”.

“Le criticità – rileva Vescovi – sono note: carenza di personale, specialmente nelle ore serali e notturne, spazi inadeguati ed insufficienza di barelle”.

“Tutte problematiche – precisa l’esponente leghista – che determinano i naturali malumori sia del personale che si prodiga al massimo ma non può fare miracoli, sia ovviamente delle persone che, giocoforza, sono costrette a servirsi della struttura pistoiese”.

“Da quello che ne sappiamo, poi – sottolinea il rappresentante del Carroccio – non si tratta di casi episodici, dovuti, magari, a situazioni eccezionali, ma tutto ciò accade molto di sovente”.

“Sarebbe ora, dunque – conclude Manuel Vescovi – che, chi di dovere, si attivi per eliminare tali lacune che sono inaccettabili, considerato pure l’aggravante del reiterarsi della problematica”.

[filippini – lega nord]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento