SANTOMATO LIVE. ARIANNA ANTINORI & THE TURTLE BLUES

In esclusiva per la Toscana. La serata si aprirà alle 20:30 con cena a buffet per poi dare spazio al live
Arianna Antinori
La locandina

PISTOIA. Venerdì 23 gennaio appuntamento clou del mese per il Santomato live di Pistoia, con una nuova esclusiva per la Toscana: dopo il clamoroso successo della scorsa stagione, a grande richiesta torna Arianna Antinori & the Turtle Blues, band che oltre a proporre un ineguagliabile tributo al rock psichedelico anni 60/70, presenta i brani inediti del disco “ariannAntinori” .

Il febbraio 2010 vede l’Antinori vincitrice del contest internazionale, concorso indetto dalla famiglia Joplin in occasione del trentennale della sua scomparsa, grazie all’incisione di una versione a cappella di Mercedes Benz. Dal medesimo anno Arianna è on stage nel tour europeo assieme ai Big Brother and the Holding Company, storica band di Janis Joplin.

Nel dicembre 2012 pubblica il suo primo album d’inediti autoprodotto “ariannAntinori”.

Con ill consenso di Dave Getz, batterista dei Bbhc, Arianna ha avuto l’onore di incidere ed icludere nel disco Can’t be the only one, brano inedito scritto da Janis Joplin nel 1968 sulle melodie di Getz, mai eseguito per la sua prematura scomparsa.

Il disco ha venduto oltre mille e cinquecento copie e ricevuto i consensi di svariate testate giornalistiche, fra cui Buscadero, Mescalina, Rumore, Corriere Della Sera (recensione a cura di Mario Luzzato Fegiz), La Nazione, La Repubblica e non solo.

Nel 2013 Arianna vince il primo premio del concorso “L’artista che non c’era”  indetto dal “L’isola che non c’era”  presso il Cpm Music Institute di Milano; in giuria importanti nomi della scena nazionale di critica e musica italiana come Franco Mussida (Pfm), John Vignola (Rai Radio2), Riccardo Vitanza (Parole e Dintorni) e molti altri.

Le Mòn –  Indie Rock brani originali in italiano, Firenze

Arianna Antinori & The Turtle Blues
Arianna Antinori & The Turtle Blues

I “Le Mòn”  nascono a Firenze nel 2003 da un’idea di Cosimo Bianciardi (Kaostributo). Il progetto negli anni si è ampliato e sviluppato. Si è passati da una formazione a sei, dove sonorità rock ed acustiche classiche di fagotto e flauto traverso creano un particolare connubio, sino alla definizione dei quattro elementi odierni capaci di adottare un rock nella sua accezione più cruda e diretta.

La serata si aprirà alle 20:30 con una ricca cena a buffet per poi dare spazio al live. Prenotazioni allo 0573 479957, circolo Arci, via Montalese 25/a, loc. Santomato Pistoia www.santomatolive.it.

[santomato live]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento