SAP. A PISTOIA GRAVE CARENZA DI AGENTI

Salvatore La Porta
Salvatore La Porta

PISTOIA. Gli uffici della Polizia di Stato nella Provincia di Pistoia sono gravemente carenti di personale: una situazione che riguarda la Questura ed i Commissariati di Montecatini Terme e di Pescia; l’attuale organico, fermo al 1989, ridotto, quasi del 30% in tutte le sue articolazioni, non permette assolutamente di fare fronte alle esigenze degli Uffici che devono garantire servizi alla cittadinanza e questa situazione è destinata a divenire ancora più critica, considerato che nel prossimo futuro altri poliziotti verranno collocati in qui scienza per sopraggiunti limiti di età. Se consideriamo poi che l’ media dei poliziotti pistoiesi sfiora i cinquant’anni, la situazione diviene drammatica.

Questo è la prima questione che Andrea Carobbi Corso, Segretario del Sap, questa mattina, ha posto al Questore di Pistoia, Salvatore La Porta ed al suo Vicario Andrea Salmeri, nel corso di un incontro, al quale ha preso parte unitamente ad una delegazione della Segreteria Provinciale.

“Si è trattato di un incontro positivo – ha detto Andrea Carobbi Corso, nonostante le numerose problematiche prospettategli ; da parte del Questore abbiamo riscontrato molto dialogo, collaborazione e condivisione di intenti ; adesso attendiamo fatti concreti da parte del Dipartimento dal quale pretendiamo maggiori garanzie sugli avvicendamenti e sui trasferimenti, per far sì che arrivano nuovi uomini in città; è impensabile che gli Uffici di Polizia della Provincia di Pistoia, negli ultimi anni, abbiano perso, per trasferimenti o pensionamenti, oltre 20 ispettori senza un adeguato ricambio; stessa situazione vale per gli agenti: è necessaria l’assegnazione di personale in questura e nei Commissariati”.

Altro tema trattato riguarda gli edifici della Questura e del Commissariato di Montecatini terme che sono notoriamente in condizioni disastrose. Per il trasferimento della Questura si attendono notizie entro la fine di questo mese ; situazione diversa per il Commissariato di Montecatini terme.

La delegazione Sap, composta dal Segretario, dal suo Aggiunto Simona Pierallini e dal Vice Michele Scarpato, si è soffermata poi con La Porta su alcune questioni relative alla gestione del personale, che a parere del Sap possono essere migliorate. “È stata fornita una dettagliata analisi della situazione sulla quale il Questore ha assicurato attenzione ed interventi diretti ; per questi argomenti, conclude Carobbi Corso, rimaniamo fiduciosi, che nell’interessi dei poliziotti e della collettività, le problematiche siano risolte a breve, vista anche la determinazione e la competenza dimostrata dal Questore nel corso dell’incontro”.

[sap pistoia]

 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento